L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

MILANO (MI) – Questa mattina, sull’edizione cartacea, La Gazzetta dello Sport scrive: “Colpo di scena nella vicenda del Team Monti, la formazione Continental italiana che doveva diventare il vivaio della Deceuninck-Quick Step ma è ancora ferma ai box. Michele Gazzoli, bresciano di 20 anni, firmerà con il Team Colpack Ballan, sempre categoria Continental”.

Michele Gazzoli, da Juniores, cresciuto nell’Aspiratori Otelli, è stato campione europeo e terzo al Mondiale nel 2017 e nelle ultime due stagioni è stato tesserato per la Kometa Cycling Team di Contador e Basso. Due anni senza particolari acuti che lo avevano portato a maturare la decisione di cambiare squadra. La sua futura destinazione doveva essere il neonato Team Monti – Deceuninck – Quick-Step, ma il tesseramento non è ancora stato fatto e le ultime vicende che hanno addensato nubi scure sulla possibile prosecuzione del progetto, pare, secondo quanto anticipato oggi dalla Rosea, abbiano portato il 20enne bresciano ad optare per la formazione bergamasca del presidente Beppe Colleoni dove troverà una nidiata di altri talenti del ciclismo di casa nostra tra i quali Antonio Tiberi ed Andrea Piccolo.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)