CORSANICO (LU) – Tripletta del Team Colpack nel 27° Trofeo SC Corsanico, con la vittoria di Edward Ravasi, il secondo posto di Andrea Garosio ed il terzo di Fausto Masnada. Gara letteralmente dominata dalla formazione del presidente Beppe Colleoni che ha monopolizzato l’intero podio di Corsanico (Lucca). Un risultato straordinario che sommato al successo di Consonni ieri a Carnago e a quello di Toniatti sempre oggi a Turbigo, rendono perfetto il weekend della formazione bergamasca che in questa stagione non finisce mai di stupire.

COR001

Corsa tiratissima; nel finale sono rimasti in cinque davanti, poi i tre Colpack hanno preso il largo. Fiutato il pericolo di un possibile rientro di Michele Gazzara (Norda – Mg K.Vis), Ravasi ha aperto il turbo e se ne è andato tutto solo verso la vittoria.

Il podio di Corsanico tutto griffato Colpack

Il podio di Corsanico tutto griffato Colpack (foto Rodella)

Un buon viatico per Ravasi in vista dei prossimi impegni tra i professionisti dove approderà definitiva dal 2017 con il Team Lampre. E proprio con la squadra italiana, insieme ai compagni Fausto Masnada ed Oliviero Troia – che ha già corso in questi giorni in Belgio e Francia – parteciperà in qualità di stagista del Team Lampre-Merida a metà mese alla Coppa Bernocchi e alla Coppa Agostoni.

ORDINE D’ARRIVO: 
Iscritti: 150   Partiti: 126   Arrivati: 45

1. Edward Ravasi (Team Colpack) km 145,3 in 3h27’21”  media 42,045 km/h
2. Andrea Garosio (Team Colpack) a 2″
3. Fausto Masnada (Team Colpack) a 8″
4. Michele Gazzara (Norda Mg K Vis) a 20″
5. Szymon Rekyta (Altopack Eppela Coppi Lunata) a 44″
6. Giovanni Petroni (Life Team)
7. Davide Orrico (Team Colpack)
8. Giuseppe Brovelli (Gragnano Sporting Club)
9. Paolo Totò (Norda Mg K Vis)
10. Claudio Longhitano (Gs Maltinti Lampadari Banca di Cambiano)