CADORAGO (CO) – Divertirsi, crescere ed essere protagoniste, sono questi i concetti chiave scelti da Bike Cadorago per affrontare la stagione ciclistica 2019. Domenica 3 marzo, presso l’Auditorium Comunale di Cadorago, il gruppo ciclistico lariano ha presentato le formazioni ufficiali e i programmi.

Una prima importante novità è stata svelata nelle battute iniziali della mattinata: Carlo Sala e la dirigenza cadoraghese hanno “aperto le porte” alla categoria Giovanissimi. Un progetto fortemente voluto, come spiegato dal primo dirigente cadoraghese, nato con l’intento di fare di Bike Cadorago un punto di riferimento per le ragazze che amano il ciclismo, creando una filiera rosa che parte dalle Giovanissime e arriva alle Juniores.

Donne Junior 2019 del Bike Cadorago

Donne Junior 2019 del Bike Cadorago (foto Berry)

Iniziamo quest’avventura con Ludovica e Carola che pedaleranno nella categoria “G6”. La priorità per loro sarà il divertimento – ha dichiarato Matteo Sala, responsabile della categoria – il mio obiettivo principale, invece, sarà quello di farle crescere con tranquillità, gettando le basi per portarle, un passo alla volta, verso categorie superiori”.

Nuove sfide attendono anche le sei ragazze (3 Esordienti e 3 Allieve, ndr) che formano il vero cuore del vivaio di Bike Cadorago. Le atlete guidate dal tecnico Andrea dell’Orto, e “tenute a battesimo” durante il vernissage da Alice Gasparini e Lisa Morzenti (atlete èlite di Eurotarget – Bianchi – Vittoria), debutteranno in gara il prossimo 31 marzo a Macherio nel “Trofeo Midas”.

Donne Allieve 2019 del Bike Cadorago

Donne Allieve 2019 del Bike Cadorago (foto Berry)

Il progetto di Bike Cadorago trova completezza con la categoria Juniores. Con l’obiettivo di essere protagonisti a livello nazionale, Carlo e Giuseppe Sala per la nuova annata hanno plasmato un gruppo eterogeneo composto sia da atlete d’esperienza sia al debutto in categoria, tutte accumunate dalla voglia di faticare e far bene. Altra peculiarità non trascurabile è la presenza in squadra di ragazze provenienti da diverse regioni italiane.

Le Juniores, che affronteranno la prima competizione su strada il prossimo 24 marzo (Trofeo da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, ndr) hanno ricevuto l’augurio per una buona stagione anche da Paolo Sangalli, tecnico delle squadre nazionali, e daMaurizio Canzi, Ceo di Kuota.

Giovanissime 2019 del Bike Cadorago

Giovanissime 2019 del Bike Cadorago (foto Berry)

Presenti alla festa di Bike Cadorago anche l’Assessore allo sport di Cadorago Massimo Aiolfi, Franco Bettoni(Presidente del Comitato provinciale comasco della Federciclismo), Andrea Morelli e Matteo Azzolini (Centro Mapei Sport) che nei loro interventi hanno, a più riprese, sottolineato la passione con cui tutti i componenti della società operano nel mondo del pedale e la bontà del progetto proposto da Bike Cadorago.

Donne Esordienti 2019 del Bike Cadorago

Donne Esordienti 2019 del Bike Cadorago (foto Berry)

LE FORMAZIONI 2019:

Giovanissime “G6” – Lodovica Gatti, Carola Villanova.

Tecnici e Accompagnatori – Matteo Sala, Alice Sala.

Esordienti – Michelle Dipaolantonio, Beatrice Roda, Marta Vergobbi

Allieve – Sara Aubry, Marta Morzenti, Rebecca Rigamonti

Tecnici e Accompagnatori – Andrea Dell’Orto, Michela Sala, Margherita Milani, Matteo Sala

Juniores – Stefania Belloni, Matilde Bertolini, Maddalena Bertuletti, Matilde Morello, Asia Piccinini, Federica Piergiovanni, Sonia Rossetti, Prisca Savi, Cristina Tonetti

Tecnici e Accompagnatori – Giuseppe Sala, Greta Rossetti, Marco Beretta, Mario Castelli.

(Servizio a cura di Luca Galimberti)