L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

PECETTO DI VALENZA (AL) – Era nell’aria e puntuale è arrivata. Prima vittoria per Samuel Quaranta che si sblocca a Pecetto di Valenza, nell’Alessandrino, dominando il finale del 65° Gran Premio della Liberazione per Allievi. L’arrivo in leggera salita ha messo le ali al figlio dell’ex professionista Ivan Quaranta, che sorretto da una eccezionale condizione di forma ha letteralmente tolto di ruota gli avversari per andare a cogliere, in perfetta solitudine, il meritatissimo successo, il primo con la nuova maglia del Pedale Senaghese. Per il team milanese c’è spazio anche per il terzo posto di Lorenzo Gobbo a completare una giornata davvero trionfale, alle spalle del piemontese Gioele Solenne del Team Bramati. 

ORDINE D’ARRIVO:

1. Samuel Quaranta (Pedale Senaghese) km 58 in 1h20’45” media 43.096 km/h
2. Gioele Solenne (Team Bramati) a 2″
3. Lorenzo Gobbo (Pedale Senaghese)
4. Marco Lo Verso (Vigor Cycling Team)
5. Paolo Riva (Velo Club Pontenure 1957)
6. Matteo Lovera (Vigor Cycling Team)
7. Luca Portigliatti (Rostese Rodman)
8. Gabriel Fede (Cadrezzate Verso L’Iride)
9. Alessandro Matteo Minguzzi (Asd La Fenice MTB)
10. Nicola Rossi (Velo Club Pontenure 1957)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)