L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

ROMA (RM) – Come un anno fa a Silvelle di Trebaseleghe, anche oggi a Roma il bolzanino Jakob Dorigoni è salito sul gradino più alto del podio del Campionato Italiano di ciclocross per la categoria Under 23. Doppietta per la Selle Italia Guerciotti Elite che ha piazzato in seconda posizione anche Stefano Sala, mentre la medaglia di bronzo è finita al collo di Daniel Smarzaro (Team Lapierre Trentino).

Una gara molto combattuta, quasi inusuale per suo svolgimento nel ciclocross, più simile ad una corsa su strada con otto corridori arrivati nel finale a contendersi la vittoria praticamente quasi allo sprint. A mantenere in mano le redini della gara sono sempre stati i due ragazzi diretti da Vito Di Tano che hanno sempre mantenuto la testa della corsa.

Jakob Dorigoni vince il Campionato Italiano ciclocross degli Under 23 a Roma

Jakob Dorigoni vince il Campionato Italiano ciclocross degli Under 23 a Roma (foto Fabiano Ghilardi)

A tre giri dalla conclusione proprio Sala, il più generoso, e Dorigoni hanno provato ad allungare e alla loro ruota si è incollato Smarzaro. Ha provato a rientrare al penultimo giro Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli), ma non è riuscito a riagganciare la ruota dei tre battistrada. 

Ma la corsa è tutt’altro che decisa: al suono della campana è praticamente tutto da rifare. In testa troviamo un plotoncino forte di 8 unità. Con Dorigoni, Sala, Smarzaro e quindi Folcarelli, sono rientrati al comando anche Michele Bassani (Cycling Team), Matteo Vidoni (Team Velociraptors), Alberto Brancati (Caprivesi) e Luca Cibrario (Cicli Fiorin). 

Tutto si decide negli ultimi metri con l’allungo decisivo di Dorigoni che in vista del traguardo riesce ad anticipare il compagno di squadra Sala e quindi Smarzaro. 

SFOGLIA LA FOTOGALLERY (foto Fabiano Ghilardi)

CLASSIFICA JUNIORES:

1. Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti) 54:40
2. Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti) 54:41
3. Daniel Smarzaro (Team Lapierre – Trentino – Alé) 54:47
4. Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli) 54:48
5. Michele Bassani (Cycling Team) 54:50
6. Matteo Vidoni (Team Velociraptors) 54:54
7. Alberto Brancati (Caprivesi) 55:00
8. Luca Cibrario (Gs Cicli Fiorin Cycling Team) 55:09
9. Patrick Favaro (Cicli Taddei) 55:32
10. Mauro Caneva (Sportivi del Ponte) 55:45

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)