L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

PONTIDA (BG) – La novità più significativa per la stagione 2020 del Gs Massì Supermercati è rappresentata dalla doppia affiliazione che la società bergamasca del team manager John Cattaneo avrà in Sardegna con la Sc Terranova del presidente Giovanni Usai.

Una partnership che ha “ingolosito” altri talenti del ciclismo sardo che il prossimo anno hanno deciso di correre con questa società per arricchire il proprio processo di crescita. Ai già annunciati Lorenzo Mura, Andrea Orrù, entrambi del secondo anno, e al primo anno Mauro Pietro De Vita, si sono aggiunti negli ultimi giorni altri quattro ragazzi: si tratta dei secondi anno Gabriele Prato e Bruno Manca e dei primi anno Alessio Porta e Andrea Marsiglio. Tutti atleti che hanno già avuto modo di dimostrare doti e talento. In particolare, Mura è campione regionale sardo in carica sia della strada che della cronometro nella categoria Juniores. Porta è stato campione regionale degli Allievi nel 2019. Tutti vestiranno la maglia Sc Terranova nel 2020.

Ci spiega la genesi e i motivi di questa nuova collaborazione il presidente della Sc Terranova Giovanni Usai: “Sono venuto a sapere che da parte della Massì c’era la volontà di fare una doppia affiliazione e mi sono messo in contatto con loro. La scorsa estate il nostro atleta Lorenzo Mura è stato loro ospite per qualche giorno ed ha partecipato ad alcune gare e a quel punto è nato questo discorso di collaborazione. Vogliamo dare un’opportunità in più ai nostri ragazzi che di volta in volta, in base al loro rendimento, saranno coinvolti in alcune trasferte nelle gare del Nord Italia. Purtroppo, qui in Sardegna non ci sono molte manifestazioni su strada e quindi per dare continuità all’attività dei nostri atleti siamo spesso costretti a viaggiare. Questa nuova collaborazione con la Massì crediamo possa rappresentare una possibilità in più per la nostra squadra Juniores che è coinvolta nel progetto, ma rappresenta uno stimolo per tutto il vivaio che caratterizza la nostra società con le categorie Giovanissimi, Esordienti ed Allievi. Abbiamo fatto questa scelta per dare modo ai nostri ragazzi che crescono e passano di categoria di potersi misurare davvero con il ciclismo che conta e mettere in luce le loro possibilità”.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)