L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

DALMINE (BG) – Si sono svolte martedì 17 e mercoledì 18 luglio le prime due serate di gara della Tre Sere di Dalmine, storica manifestazione su pista riservata alle categorie giovanili. Questa sera si svolgerà la serata conclusiva che decreterà i vincitori dell’edizione 2018. 

Nella categoria Donne Esordienti, dopo il primato conquistato la prima sera, anche ieri si è confermata al comando la bergamasca Stella Greco (Valcar-PBM). 

Nella categoria Donne Allieve, sia nella prima che nella seconda serata, sono state la bergamasca Greta Tebaldi (Eurotarget-Bianchi-Vitasana) e la varesina Sonia Rossetti (Sc Orinese) a chiudere appaiate al comando della classifica.

Anche fra gli Esordienti dopo la prima serata si conferma il primato anche nella seconda serata di sfide con la coppia composta da Gabriele Casalini (Sco Cavenago) e Dario Igor Belletta (Busto Garolfo) al comando. 

Tra gli Allievi, la prima serata aveva visto primeggiare la coppia bresciana-modenese composta da Giosuè Epis e Francesco Calì (Aspiratori Otelli), mentre al termine della seconda serata sono balzati al comando Lorenzo Balestra e Giorgio Cometti del Team F.lli Giorgi. 

Chiudiamo con la categoria Juniores, dove da quest’anno c’è una novità: infatti ogni serata ha una classifica Omnium a sè e in gara ci sono alcuni dei migliori atleti a livello nazionale in quanto le competizioni sono sotto stretta osservazione da parte dei tecnici della Nazionale per le prossime convocazioni ai Campionati Europei. Venendo ai risultati la prima serata ha visto primeggiare nella classifica finale dell’ Omnium Tommaso Gozzi (Sidermec-F.lli Vitali). Le singole prove hanno visto vincere Matteo Pongiluppi (Angelo Gomme Villadose) nell’Eliminazione e Lorenzo Zega (Team Unicash) nello Scratch.

La seconda serata di ieri, invece, ha visto chiudere al primo posto nella classifica Omnium Alessio Bonelli (GB Junior Team) che ha anche vinto la prova ad Eliminazione. Lo Scratch, invece, ha premiato Tommaso Nencini (Ac F. Bessi Calenzano). 

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)