L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

ISTRES (FRANCIA) – Prima vittoria da professionista per il giovane bresciano Davide Martinelli che regala alla sua nuova squadra, la Etixx – Quick-Step, la 12esima vittoria della stagione.  Il 22enne di Lodetto di Rovato, figlio di Giuseppe Martinelli, direttore sportivo dell’Astana, ha vinto oggi la seconda tappa del Tour Cycliste International La Provence, davanti al compagno di squadra Fernando Gaviria. Arrivo rocambolesco sul traguardo di Istres: una caduta all’ultima curva, a 100 metri dall’arrivo, a spaccato il gruppo con Martinelli e Gaviria, c’è da dirlo, già ampiamente davanti a tutti e così hanno proseguito sino all’arrivo mettendo a segno una splendida doppietta. Il bergamasco Daniele Ratto (Androni Giocattoli), con il terzo posto, ha completato il podio di giornata.
Il francese Thomas Voeckler (Direct Energie), splendido vincitore ieri nella frazione di apertura, rimane il leader della classifica generale.
Tappa di 199 chilometri, da Miramas a Istres. La fuga di giornata è promossa da Yoann Bagot (Cofidis), Egor Silin (Katusha), Jérémy Maison (FDJ), Clément Penven (Armée de Terre) e Rémy Di Gregorio (Delko Marseille KTM). Silin e Bagot sono stati gli ultimi a desistere alla furiosa rimonta del gruppo, completata a circa dieci chilometri dall’arrivo.

Davide Martinelli ringrazia il compagno Fernando Gaviria dopo la vittoria nella seconda tappa del Tour La Provence

Davide Martinelli ringrazia il compagno Fernando Gaviria dopo la vittoria nella seconda tappa del Tour La Provence (foto Tim De Waele)


La volata finale senza storia, indipendentemente dalla caduta. “È una sensazione incredibile, sono al settimo cielo – ha spiegato raggiante Davide Martinelli -. Abbiamo fatto un grande lavoro oggi per chiudere sulla fuga e questa e la vittoria di tutta la squadra. Posso dire che per me è il giorno più bello della mia vita. Correre con questa squadra è un onore e un piacere. Mi ci vorranno probabilmente un paio di giorno per realizzare quello che è successo”.
Il corridore italiano, che nel 2015 ha vissuto la sua ultima stagione tra i dilettanti con il Team Colpack e che ha debuttato con la Etixx – Quick-Step lo scorso gennaio al Tour Down Under, ha aggiungo: “Nel finale ero davanti al gruppo a svolgere il mio compito, ovvero aiutare Fernando nella volata. Sono uscito in prima posizione dall’ultima curva con Fernando alla mia ruota e quando ho guardato dietro ho visto che c’era stata una caduta e che eravamo rimasti al comando solo io e lui. Avevamo un vantaggio rassicurante, ci siamo guardati negli occhi ed è stato subito chiaro che la vittoria poteva essere mia. Quello di Fernando è un atto di classe e non potrò mai ringraziare abbastanza il mio compagno per questo. Ora penso a riposarmi – ha concluso Martinelli – e domani darò il mio meglio per aiutare e ripagare Gaviria. Qui a La Provence siamo compagni di stanza in albergo e ho avuto modo di conoscerlo meglio e di capire che è una grande persona. Ha il DNA di un grande campione e sono sicuro che in futuro vincerà tantissime gare. Oggi ha fatto un grande gesto e ha la mia gratitudine per questo”.
Domani terza e ultima tappa da La Ciotat a Marsiglia di 165 chilometri.
Davide Martinelli (Etixx - Quick-Step vince la seconda tappa del Tour La Provence davanti al compagno Gaviria

Davide Martinelli (Etixx – Quick-Step vince la seconda tappa del Tour La Provence davanti al compagno Gaviria (foto Tim De Waele)


ORDINE D’ARRIVO:
1 Davide Martinelli (Ita) Etixx – Quick-Step 4:48:17
2 Fernando Gaviria (Col) Etixx – Quick-Step
3 Daniele Ratto (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec
4 Jan Bakelants (Bel) AG2R La Mondiale
5 Michael Van Staeyen (Bel) Cofidis, Solutions Credits
6 Antoine Demoitie (Bel) Wanty – Groupe Gobert
7 Damien Touze (Fra) French National Team
8 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha
9 Simon Sellier (Fra) French National Team
10 Hugo Hofstetter (Fra) Cofidis, Solutions Credits
CLASSIFICA GENERALE:
1 Thomas Voeckler (Fra) Direct Energie 9:15:32
2 Petr Vakoc (Cze) Etixx – Quick-Step 0:00:07
3 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie 0:00:09
4 Pieter Serry (Bel) Etixx – Quick-Step
5 Chris Anker Sörensen (Den) Fortuneo – Vital Concept
6 Alessandro De Marchi (Ita) BMC Racing Team 0:00:12
7 Jan Bakelants (Bel) AG2R La Mondiale 0:00:14
8 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha
9 Lawson Craddock (USA) Cannondale Pro Cycling
10 Francesco Gavazzi (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec
 
(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)