BERBENNO (SO) – Il ciclocross torna in Valtellina, per l’esattezza a Berbenno dove ieri si è disputata la Valtellina Cross Cup, terza prova del Trofeo Lombardia di Ciclocross.

Nella gara Open maschile si è imposto Marco Pavan (Giai Team) che ha avuto la meglio di Luca Cibrario e di Dario Gargantini, quest’ultimi due entrambi della Cremonese Guerciotti. 

La bergamasca Katia Moro (Ciclisti Valgandino) ha vinto la classifica Elite femminile lasciandosi alle spalle Nicoletta Bresciani (Scott) e Silvia Folloni (Zhiraf Guerciotti).

SFOGLIA LA FOTOGALLERY (foto Fabiano Ghilardi)

Nelle categorie giovanili, successi per Daniele Flati (Melavì Focus Bike) tra gli Juniores, Patrik Da Prada (Melavì Focus Bike) tra gli Allievi 2° anno, Filippo Borello (Gs Cicli Fiorin) tra gli Allievi 1° anno, Milo Marcolli (Polisp. Besanese) tra gli Esordienti 2° anno, Letizia Motalli (KTM – Protek – Dama) tra le Donne Junior, Sara Marenghi (Melavì Focus Bike) tra le Donne Allieve 2° anno, Valentina Corvi (Melavì Focus Bike) tra le Donne Esordienti 2° anno e Nicholas Travella (B-Road Cycling Team) e Anita Baima (Young Bikers) tra i G6.

Prossimo appuntamento con il Trofeo Lombardia, domenica 23 dicembre a Cremona con il Memorial Claudia Baraldi e Edoardo Baccin.

(Servizio a cura di Giorgio Torre)