PREGNANA MILANESE (MI) – Sfida tra i velocisti a Pregnana Milanese e a tenere banco è ancora il duello Colpack vs Zalf. Vince il 12° Trofeo Larghi G. a.m. il veronese del Team Colpack Riccardo Minali che mette in fila Marco Maronese (Zalf Euromobil Désiré Fior), che la scorsa domenica lo aveva battuto al Circuito del Porto di Cremona. Fa piacere vedere sul terzo gradino del podio un giovane molto interessante come il bergamasco Stefano Moro della Gavardo Bi&Esse Carrera che ha preceduto Gianmarco Begnoni (Zalf Euromobil Désirée Fior).

Riccardo Minali (Team Colpack) festeggia la quarta vittoria stagionale

Riccardo Minali (Team Colpack) festeggia la quarta vittoria stagionale (foto Rodella)

Quarta vittoria della stagione per il figlio dell’ex professionista Nicola Minali, che quest’anno aveva già lasciato il segno alla Coppa San Bernardino, alla Popolarissima e alla Vicenza Bionde.

Piani del Team Colpack complicati da una forata accorsa a Francesco Lamon a soli 6 chilometri dall’arrivo. Quattro compagni di squadra si sono fermati ad aspettarlo, gli altri hanno poi tirato la volata a Minali che non ha sbagliato.

La vittoria di Riccardo Minali a Pregnana Milanese

La vittoria di Riccardo Minali a Pregnana Milanese (foto Rodella)

ORDINE D’ARRIVO:
Iscritti: 217   Partiti: 183   Arrivati: 71

1. Riccardo Minali (Team Colpack) km 148 in 3h’07’00” media 47,487 km/h
2. Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior)
3. Stefano Moro (Gavardo Bi&Esse Carrera)
4. Gianmarco Begnoni (Zalf Euromobil Désirée Fior)
5. Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio)
6. Imerio Cima (Viris Maserati)
7. Rino Gasparrini (Beltrami Tsa Argon 18)
8. Leonardo Bonifazio (Viris Maserati)
9. Federico Burchio (Gm Europa Ovini)
10. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Rime)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)