CASTELNUOVO SCRIVIA (AL) – Vince Jacopo Mosca davanti a Damiano Cima. Entrambi del team Viris Maserati Sisal Chiaravalli che fa man bassa nel 56° Circuito Castelnovese di Castelnuovo Scrivia, nei pressi di Alessandria, per la categoria Elite e Under 23 prova valida per il Challenge Bassa Valle Scrivia.

Il podio di Castelnuovo Scrivia

Il podio di Castelnuovo Scrivia (foto Rodella)

Jacopo Mosca, che ha festeggiato con un giorno di ritardo il suo ventitresimo compleanno (è nato il 29 agosto 1993), ha colto il successo al termine di una fuga in compagnia di Damiano Cima. I due atleti della Viris sono arrivati uno affianco all’altro, braccia al cielo.

Terzo posto, a 10″, per Alessandro Pettiti (Equipe Exploit), poi al quarto e quinto posto Leonardo Bonifazio (a 17”) e Matteo Moschetti (a 46”) che hanno completato la giornata di festa in casa Viris Maserati a cui si sono aggiunti anche il nono posto di Jalel Duranti ed il decimo di Alfio Locatelli.

L'arrivo in parata di Mosca e Cima a Castelnuovo Scrivia

L’arrivo in parata di Mosca e Cima a Castelnuovo Scrivia (foto Rodella)

ORDINE D’ARRIVO:

1. Jacopo Mosca (Viris Maserati-Sisal Matchpoint Chiaravalli) km 125 in 2h43’21” media 45,914 km/h;
2. Damiano Cima (Viris Maserati);
3. Alessandro Pettiti (Equipe Exploit) 10”;
4. Leonardo Bonifazio (Viris Maserati) 17”;
5. Matteo Moschetti (Viris Maserati) 46”;
6. Samuele Oliveto (Equipe Exploit) 49”;
7. Filippo Bertone (Overall Cycling Team) 1’14”;
8. Luca Ferrario (Equipe Exploit) st;
9. Jalel Duranti (Viris Maserati) st;
10. Alfio Locatelli (Viris Maserati-Sisal Matchpoint-Chiaravalli).