L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

A meno di due settimane dal “Presolana E-Bike – Primo Raduno”, evento dedicato alla bicicletta elettrica, in ValSeriana i bikers hanno iniziato ad allenarsi lungo i sentieri dell’altopiano di Clusone per presentarsi nelle migliori condizioni al via del 29 settembre.

CLUSONE (BG) – È scattato il conto alla rovescia In Valseriana per la prima edizione di Presolana E-Bike, evento che il 28 e 29 settembre permetterà a tutti gli appassionati di scoprire il fascino e il divertimento di pedalare nella natura facendo meno fatica. Due giorni “a tutta carica” durante i quali i partecipanti potranno cimentarsi in pedalate assistite lungo i sentieri ma anche scoprire i nuovi modelli di e-bike sul mercato, partecipare a test drive per familiarizzare con la bicicletta elettrica e prendere pare a tour guidati. Un fine settimana di cui non perdere neppure un istante, regalandosi un soggiorno in uno dei migliori alberghi della zona, approfittando dei pacchetti speciali realizzati per l’occasione.

IL RADUNO
L’appuntamento clou è fissato per domenica 29, quando a Clusone, alle 9.30, ci sarà lo start del raduno vero e proprio: un percorso di 49 chilometri con un dislivello di 1300 metri che condurrà i bikers fino ai piedi della regina delle Orobie, la Presolana, passando per Rovetta e Onore e poi, di ritorno dal Monte Pora, Colle Vareno e Rovetta, fino a tagliare il traguardo di nuovo a Clusone in zona ex-Olcese. Un percorso intervallato da due soste per ricaricare i pedali ma anche le gambe, approfittando del “pit stop” ai punti di ricarica di energia elettrica per gustare un aperitivo e un primo piatto, perfettamente in sintonia con lo spirito dell’evento che è quello di fare una nuova esperienza, avvicinare alla bicicletta elettrica anche chi non ne ha mai provato l’ebrezza, divertendosi in sella alla due ruote. E proprio per questo, gli organizzatori hanno previsto anche una seconda partenza alle 10.30 dal Parco degli Alpini di Castione della Presolana, con un percorso più breve, 30 chilometri e un dislivello minore, 900 metri..

E-BIKE VILLAGE CON TOUR GUIDATI E BIKE PARK PER BAMBINI

Ad anticipare la pedalata della domenica, sabato 28 settembre Castione della Presolana diventerà la “piazza” della ricarica elettrica, con via Donizetti interamente allestita con l’area hospitality (la domenica sarà spostata in via San Lucio a Clusone): i titolari di molti negozi di noleggio e vendita che “sono saliti in sella” all’avventuroso mondo e-bike saranno presenti con gli ultimi modelli di due ruote, fra cui la RS 630 GS, modello realizzato nel 2019 dall’azienda SVM Bike, che si caratterizza per essere molto vicina a una moto per la potenza della batteria e i sistemi di forcelle, pur mantenendo l’aspetto green della bicicletta. In anteprima sarà possibile anche conoscere i modelli che la ditta lancerà nel 2020. Ci saranno poi le Focus, biciclette da enduro dall’alto contenuto tecnologico, e le Bergamont Trekking Bikers, ideali per escursioni in famiglia, entrambi modelli presentati dalla NC Ridetech di Nicola Ciceri, o le Fantic proposte da Nembro Car. Ma in esposizione ci saranno anche molti altri modelli di gamma e una vasta scelta di attrezzature tecniche proposte da Motorama, Las caschi, ErbaLife, Presolana Ski e Bike, IRTA e C800 di Pellegrini.

In quest’evento non potevano poi mancare i modelli più innovativi di sistemi di ricarica: dalla colonnina multifunzionale T-One (pensata per soddisfare le esigenze di ricarica ma anche di piccole manutenzioni alle due ruote) alle proposte di aziende che stanno investendo nel settore delle energie rinnovabili, come Protec Sun di Clusone che lavora da qualche anno sulle possibilità di ricarica sia per e-bike e automobili, sia per impianti civili. Biciclette e “kit” che i partecipanti potranno scoprire “guidati” da esperi pronti ad accompagnarli in tour guidati su prenotazione di diverse difficoltà; uno particolarmente avvincente e lungo 25 chilometri e uno pensato invece per accontentare anche le famiglie e i meno “esperti”, che si potranno lanciare in percorsi di 5 o 8 chilometri.
Spazio anche ai bikers del futuro: a Castione della Presolana sabato 28 sarà allestito un bike park gestito dal MTB Parre dove i più piccoli potranno divertirsi e mettersi alla prova in un percorso adrenalinico di salti e ostacoli.

COLLABORAZIONI E SPONSOR

Un evento, per il quale sono già arrivate molte adesioni da parte di chi ha voluto essere ”in pole position” anche nelle iscrizioni, nato dalla collaborazione tra Promoserio, VisitPresolana, Turismo Pro Clusone, Presolana Holidays by Cooraltur e molti operatori del territorio (Presolana Ski e Bike, Noleggio C800, Orobie Bike Clusone, EBike Tour, il comprensorio Presolana Monte Pora, CVP Presolana, Gs Marinelli e MTB Parre) ai quali Maurizio Forchini, presidente di Promoserio, ha voluto rivolgere “il più grande ringraziamento. La forza di questo evento sta nel grande lavoro di rete e di sinergia tra gli operatori che già da tempo sono impegnati nella valorizzazione della pedalata assistita e hanno deciso di dedicare energie e competenze a questo grande progetto. Il raduno è il punto di partenza di un progetto molto più articolato volto alla valorizzazione, all’ideazione e promozione di servizi legati al turismo sulle due ruote che rappresenta uno dei grandi trend in espansione a cui prestare attenzione e risorse. Il raduno seguirà un percorso tracciato sistemato per l’occasione ma che sarà poi a disposizione di tutti gli amanti delle due ruote, sia in e-bike sia con la MTB ed è il primo di una serie di sentieri che teniamo a mettere a punto nell’ottica di valorizzare le potenzialità del territorio”.

L’evento, per il suo carattere innovativo e legato a un mondo in forte espansione, ha ottenuto il sostegno anche di molti sponsor, che hanno abbracciato l’iniziativa. Primo fra tutti Green Energy Saving Company (energy sponsor anche dell’Atalanta) main sponsor del Presolana E- Bike: “Siamo un’azienda bergamasca che si occupa della vendita e della fornitura di energia elettrica e gas metano su tutto il territorio nazionale”, ha affermato Luca Bolis, direttore commerciale di dell’azienda, sottolineando come l’azienda non dia “solo energia agli utenti ma offra la possibilità di acquistare una e-bike da mettere direttamente in bolletta. Abbiamo da sempre un Dna green e un approccio votato all’ambiente e nel Presolana E-Bike vediamo un’importante occasione per promuovere una visione sostenibile di cicloturismo e valorizzazione del nostro territorio.”
Altri sponsor dell’iniziativa sono Scame Parre S.p.a, Fonti Pineta, Graffidea, Uniacque e Orobie.

ISCRIZIONI
Agli appassionati della pedalata e della montagna non resta che prenotare il proprio posto “in griglia di partenza” per domenica 29 settembre: l’iscrizione al Presolana E-Bike – 1° raduno costa 20 euro e comprende pacco gara, assicurazione RC e infortuni, accompagnamento durante il percorso e ristori in quota, con l’aperitivo al Bar Neve e un primo piatto alla Baita Termen.
Tutte le informazioni della manifestazione, con possibilità di prenotarsi direttamente online sia al raduno sia ai tuor guidati, sono disponibili al link: https://www.valseriana.eu/eventi/presolana-e-bike-raduno-e-bike-in-valseriana/

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)

Tags: