L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

WUZHISHAN (CINA) – Cambia il terreno, cambia il protagonista, ma è ancora la Wilier Triestina – Selle Italia a fare festa sulle strade del Tour of Hainan. La formazione italiana sta letteralmente dominando la corsa cinese e dopo i cinque successi in volata di Jakub Mareczko ha vinto anche la tappa regina con Jacopo Mosca che ha così festeggiato la sua prima vittoria tra i professionisti. 

Al termine di 166,5 km da Sanya a Wuzishan, con ben quattro Gpm di cui il più duro nel finale, il 24enne corridore piemontese è riuscito a conquistare la settima tappa, quella più impegnativa, precedendo lo spagnolo Benjamin Prades (Team UKYO) e l’olandese Marc de Maar (Hengxiang Cycling Team). Mosca ha anche indossato la maglia di leader della classifica generale. Da segnalare anche lo buone prestazioni Alex Turrin (Wilier Selle Italia) ottavo e Marco Zanotti (Monkey Town Continental Team) nono di tappa e quinto in classifica generale. Tredicesimo Enrico Barbin (Bardiani CSF) che risale al nono posto in classifica generale.

Jacopo Mosca faceva parte di una fuga partita ad inizio tappa e scrematasi lungo le pendenze dell’ultimo Gpm di giornata, posto a 12 km dall’arrivo. Assieme a Mosca resisteva solo lo spagnolo Prades e su di loro rientrava a fine ascesa l’olandese De Maar, partito all’attacco dal gruppo.

Il trio scollinava con 50″ di vantaggio, un gap incolmabile anche negli ultimi km dove partiva una prevedibile fase di studio. De Maar rompeva per due volte gli indugi ma senza successo e ai 200 metri dall’arrivo Mosca riusciva nell’intento di superare il compagno d’avventura e di chiudere le porte ad una possibile rimonta di Prades.

Sono 3 i secondi che separano Mosca da Prades in classifica generale a due tappe dal termine del Tour of Hainan che si profilano nuovamente adatte alle ruote più veloci del gruppo. 

ORDINE D’ARRIVO:

1 MOSCA Jacopo (Wilier Triestina – Selle Italia) 4:16:55
2 PRADES Benjamin (Team UKYO)
3 DE MAAR Marc (Hengxiang Cycling Team) 0:02
4 COOPER Joseph (IsoWhey Sports SwissWellness team) 0:09
5 LIEPINS Emils (Delko Marseille Provence KTM) 0:11
6 LIU Jianpeng (Hengxiang Cycling Team)
7 KONONENKO Mykhaylo (Kolss Cycling Team)
8 TURRIN Alex (Wilier Triestina – Selle Italia)
9 ZANOTTI Marco (Monkey Town Continental Team)
10 ARISTI Mikel (Delko Marseille Provence KTM)

CLASSIFICA GENERALE: 

1 MOSCA Jacopo (Wilier Triestina – Selle Italia) 28:12:23
2 PRADES Benjamin (Team UKYO) 0:03
3 KONONENKO Mykhaylo (Kolss Cycling Team) 0:08
4 DE MAAR Marc (Hengxiang Cycling Team)
5 ZANOTTI Marco (Monkey Town Continental Team) 0:17
6 LIEPINS Emils (Delko Marseille Provence KTM) 0:18
7 LIU Jianpeng (Hengxiang Cycling Team)
8 PUJOL Oscar (Team UKYO) 0:20
9 BARBIN Enrico (Bardiani – CSF) 0:21
10 VASYLYUK Andriy (Kolss Cycling Team)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)