L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

GIPPINGEN (SVIZZERA) – Dopo la gioia della vittoria strozzata dal declassamento nell’ultima tappa del Giro d’Italia e la conquista della maglia rossa della classifica a punti, il milanese Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) conferma il suo ottimo stato di forma e vince in volata il Gp Canton d’Argovia Gippingen, succulento antipasto del Tour de Suisse che scatterà domani.
Dopo 188,7 chilometri di gara disegnati in dieci tornate di un circuito cittadino, con arrivo su un breve, ma impegnativo strappo (500 metri al 4-5%), la Trek-Segafredo ha preso in mano la situazione nel finale, dopo aver annullato la fuga di 14 corridori all’attacco già dai primi chilometri, lanciando alla perfezione Nizzolo che ha preceduto l’altro italiano Andrea Pasqualon (Team Roth), l’australiano David Tanner (IAM Cycling) e quarto il bravo Kristian Sbaragli (Dimension Data).

La vittoria di Giacomo Nizzolo su Andrea Pasqualon

La vittoria di Giacomo Nizzolo su Andrea Pasqualon (foto S.Muessiggang/radsportphoto.net)


ORDINE D’ARRIVO:
1 Giacomo Nizzolo (Ita) Trek-Segafredo 4:08:38
2 Andrea Pasqualon (Ita) Team Roth
3 David Tanner (Aus) IAM Cycling
4 Kristian Sbaragli (Ita) Dimension Data
5 Matti Breschel (Den) Cannondale Pro Cycling
6 Zakkari Dempster (Aus) Bora-Argon 18
7 Magnus Cort Nielsen (Den) Orica-GreenEdge
8 Silvan Dillier (Swi) BMC Racing Team
9 Gaetan Bille (Bel) Wanty – Groupe Gobert
10 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)