L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

BERLINO (GERMANIA) – Il Comitato olimpico internazionale (Cio) terrà conto delle “raccomandazioni” dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per decidere su un possibile rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ha affermato il presidente, Thomas Bach, intervistato dalla tv tedesca Ard.

La pandemia da Coronavirus sta già ponendo “seri problemi nelle gare di qualificazione – ha affermato Bach -, tra cancellazioni e rinvii. Dovremo reagire in modo molto flessibile”, ha continuato riferendosi a possibili modifiche ai criteri di qualificazione, senza tuttavia specificare gli sport e gli eventi in questione.

Sempre oggi – quando ad Olimpia è stata accesa la fiaccola olimpica in una cerimonia a “porte chiuse” – il governatore di Tokyo ha definito impensabile la cancellazione dei Giochi Olimpici. Il presidente Usa, Donald Trump, ha suggerito invece di rimandare le Olimpiadi di Tokyo di un anno. Lo scorso 11 marzo l’Oms ha valutato che Covid-19 può essere caratterizzata come una pandemia.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)