L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

RACCONIGI (CN) – Due sprint consacrano all’albo d’oro del 6° Trofeo El Paso e del 6° Trofeo Annibali Viterie, prove della Tre Giorni in Rosa nelle Terre della Granda, i nomi di Giulia Raimondi (VO2 Team Pink) ed Eleonora Camilla Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese), rispettivamente, nella categoria Donne Esordienti e Donne Allieve. Le due gare si sono disputate a Racconigi su un circuito di circa 19 km con partenza e arrivo nei pressi del Castello.

DONNE ESORDIENTI – Sono 44 le atlete punzonate che prendono il via nella piazza antistante lo splendido Castello di Racconigi dopo la presentazione ufficiale al PalaBiscotto. Due tornate di circa 19 km da percorrere, con il gruppo che si mantiene sostanzialmente compatto per tutta la gara. Due i tentativi di allungo da segnalare. Il primo porta la firma della coppia della Ju Green composta dalla campionessa provinciale varesina Stefania Mancani e Veronica Boaretto, mentre il secondo è un assolo di Marta Morzenti (SCV Cadorago). Entrambi gli attacchi vengono prontamente neutralizzati dal gruppo. L’epilogo a ranghi compatti sul lungo viale alberato che porta al traguardo è molto avvincente.

Il podio Donne Esordienti di Racconigi

Il podio Donne Esordienti di Racconigi (foto Fabiano Ghilardi)

Lo sprint parte da lontano e le atlete occupano tutta la sede stradale. Giulia Raimondi (VO2 Team Pink) brucia in rimonta tutte le avversarie e supera la fettuccia bianca lasciando a pochi centimetri Beatrice Roda (SCV Cadorago), seconda, e l’italo-salvadoregna Serena Jeanette Torres (Cesano Maderno), terza. Quarta Veronica Boaretto e quinta Martina Sanfilippo (Rodman Pink Power), nuova campionessa regionale Piemonte per la categoria Donne Esordienti. Per Giulia Raimondi il successo odierno vale la vittoria della classifica finale della challenge  Tre Giorni Rosa nelle Terre della Granda.

Eleonora Gasparrini vince la gara Donne Allieve di Racconigi

Eleonora Gasparrini vince la gara Donne Allieve di Racconigi (foto Fabiano Ghilardi)

DONNE ALLIEVE – Gara a due volti per le Allieve, che per oltre metà corsa si mantengono a gruppo compatto ed andatura elevata. Nella fase finale del terzo dei quattro giri in programma prende corpo una fuga di quattro atlete: Francesca Favaro (Rodman Pink Power by Nonese), Maya Vallarin (Cesano Maderno), Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink) e Giada Colla (Busto Garolfo). Le quattro battistrada transitano sotto il traguardo, al suono della campana, con 25″ di vantaggio sul gruppo. Nel corso dell’ultimo giro la gara si accende.

Il gruppo rimonta e riprende le battistrada. Al ricongiungimento scatta prontamente in contropiede Silvia Bortolotti. La bresciana di Bedizzole, portacolori della VO2 Team Pink, allunga decisa e guadagna secondi su secondi. Il vantaggio massimo della leader arriva a 44″. Siamo ormai oltre il 70° km di gara, ma le inseguitrici non si danno per vinte nonostante la fatica nelle gambe inizi a farsi sentire. Il vantaggio della Bortolotti inizia a scendere. Dal gruppo esce al contrattacco un’altra bresciana, Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo).

Il podio Donne Allieve di Racconigi

Il podio Donne Allieve di Racconigi (foto Fabiano Ghilardi)

La Bortolotti prova con tutte le forze a resistere alla rimonta delle inseguitrici, ma viene raggiunta e riassorbita a meno 700 metri dal traguardo. La volata a ranghi compatti è un trionfo per Eleonora Camilla Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese), oggi in un’inedita maglia amaranto simbolo della leader della Tre Giorni Rosa nelle Terre della Granda. In un sol colpo la Gasparrini, al decimo sigillo stagionale su strada, conquista la vittoria, il successo nella classifica finale della Tre Giorni e la maglia di campionessa regionale del Piemonte. Alle spalle della Gasparrini piazza d’onore per Sara Fiorin (GS Cicli Fiorin) e terzo posto per Greta Tebaldi (Eurotarget Bianchi Vitasana). Nell’intervista a fine gara Eleonora Gasparrini dedica il successo odierno ad Alberto Peiretti, fratello del suo DS Stefano e atleta Juniores, che si sta riprendendo dopo il brutto incidente di gara occorsogli a inizio agosto.

SFOGLIA FOTOGALLERY (foto Fabiano Ghilardi)

ORDINE D’ARRIVO DONNE ALLIEVE:

1. Eleonora Camilla Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese) km 75,2 in 2h04’37” media 36,207 km/h
2. Sara Fiorin (GS Cicli Fiorin Cycling Team)
3. Greta Tebaldi (Eurotarget Bianchi Vitasana)
4. Francesca Barale (Pedale Ossolano)
5. Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink)
6. Maddalena Bertuletti (Eurotarget Bianchi Vitasana)
7. Sofia Nicolini (Pedale Ossolano)
8. Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team)
9. Giulia Affaticati (VO2 Team Pink)
10. Giorgia Ruffo Stefanini (Velo Club Montirone)

ORDINE D’ARRIVO DONNE ESORDIENTI:

1. Giulia Raimondi (VO2 Team Pink) km 36,8 in 1h02’03” media 35,584 km/h
2. Beatrice Roda (SCV Bike Cadorago) 
3. Serena Jeanette Torres (SC Cesano Maderno)
4. Veronica Boaretto (Ju Green Gorla Minore)
5. Martina Sanfilippo (Rodman Pink Power by Nonese)
6. Martina Naturani (GS Cadeo)
7. Marta Morzenti (SCV Bike Cadorago)
8. Francesca Colombo (Racconigi Cycling Team)
9. Serena Semoli (GS Olimpia Valdarnese)
10. Serena Brillante Romeo (Ciclistica Bordighera)

(Servizio a cura di Fabiano Ghilardi)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)