L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

ALBENZA (BG) – Con una prestazione super il brianzolo Andrea Piras della Sco Cavenago ha vinto un po’ a sorpresa la Cronoscalata Almenno-Albenza, abbinata al 14° Trofeo Scalatore Valle Imaga – 8° Trofeo Giancarlo Rota a.m.

La premiazione di Andrea Piras e della Sco Cavenago

La premiazione di Andrea Piras e della Sco Cavenago

Diciamo a sorpresa perchè le doti del giovane 15enne di Cavenago Brianza non sono certo quelle di scalatore, lo conoscevamo più come un forte passista, abile anche in pista, ma oggi ha sorpreso tutti, forse anche un po’ sè stesso andando a vincere la prova, percorrendo i 5,3 chilometri del tracciato con il tempo di 11’19” alla media di 28,085 km/h. Anche se di poche decimi di secondo si è lasciato alle spalle due scalatori di razza e tra i principali favoriti della vigilia come il verbanese Nicholas Dresti (Pedale Ossolano) ed il bergamasco Nicola Plebani (Team F.lli Giorgi). 

Nicola Plebani campione bergamasco degli Scalatori

Nicola Plebani campione bergamasco degli Scalatori

Quest’ultimo, partito per secondo e per tutta la prima parte di gara in testa alla classifica provvisioria fino all’arrivo di Piras, si consola conquistando la maglia di campione provinciale degli Scalatori consegnatagli dal consigliere provinciale FCI Aldo Epis. Titolo che fa il paio con quello già conquistato di campione lombardo, sempre degli scalatori, nel mese di luglio alla Cene-Altino. 

La Cronoscalata Almenno-Albenza era anche quale terza prova della 6/a Challenge Valle Brembana: si conferma alla guida la classifica generale il trentino Andrea Debiasi (Cc Forti e Veloci), davanti ad Alessio Martinelli (Team F.lli Girogi) e Nicholas Dresti (Pedale Ossolano). Il piemontese è leader della classifica Gpm, mentre Federico Iacomoni (Cc Forti e Veloci) è primo nella classifica dei Giovani. Domani la quarta e penultima prova a Paladina.

Le maglie della Challenge Valle Brembana dopo le prime tre prove

Le maglie della Challenge Valle Brembana dopo le prime tre prove

A premiare i ragazzi sono intervenuti, tra gli altri, il presidente del Gc Almenno, sodalizio organizzatore della manifestazione, Piermario Rota Nodari, il vice presidente Ennio Vanotti, i rappresentanti degli sponsor e della famiglia Rota, oltre all’ex professionista Alessandro Vanotti.

CLASSIFICA CRONOSCALATA:

1. Andrea Piras (Sco Cavenago) km 5,3 in 11’19” 37 media 28,085 km/h
2. Nicholas Dresti (Pedale Ossolano) 0.58
3. Nicola Plebani (Team F.lli Giorgi) 0.90
4. Davide De Cassan (Bruno Gaiga C.A.M.PI.) a 4.76
5. Alessio Martinelli (Team F.lli Giorgi) 4.77
6. Davide Persico (Pol. Valseriana Albino)
7. Andrea Debiasi  (Cc Forti e Veloci) 13.61
8. Walter Calzoni (Vallecamonica) 16.06
9. Davide Invernizzi (Pedale Brembillese) 19.84
10. Giorgio Cometti (Team F.lli Giorgi)

CHALLENGE VALLE BREMBANA – CLASSIFICA GENERALE A PUNTI:

1. Andrea Debiasi (Cc Forti e Veloci) p.ti 27
2. Alessio Martinelli (Team F.lli Giorgi) p.ti 24
3. Nicholas Dresti (Pedale Ossolano) p.ti 20
4. Andrea Piras (Sco Cavenago) p.ti 15
5. Walter Calzoni (Vallecamonica) p.ti 15

CHALLENGE VALLE BREMBANA – CLASSIFICA GIOVANI:

1. Federico Iacomoni (Cc Forti e Veloci) p.ti 29
2. Massimiliano Pini (Ciclistica Trevigliese) p.ti 26
3. Andrea D’Amato (Team F.lli Giorgi) p.ti 23

CHALLENGE VALLE BREMBANA – CLASSIFICA GPM:

1. Nicholas Dresti (Pedale Ossolano) p.ti 8
2. Andrea Piras (Sco Cavenago) p.ti 5
3. Alessio Martinelli (Team F.lli Giorgi) p.ti 3

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)