L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

FOLIGNO (PG) – Domani la quinta tappa della Tirreno-Adriatico non si correrà. Ad annunciarlo poco fa in conferenza stampa è stato il direttore della corsa Mauro Vegni che ha comunicato di aver preso la decisione di annullare la tappa di domani in ragione delle condizioni meteo. Pochi minuti prima delle 19 ha fatto seguito anche un tweet ufficiale con il comunicato.


“Non ci sono le condizioni per arrivare a Monte San Vicino, a maggior ragione di fronte ad un previsto peggioramento delle condizioni meteorologiche. Ponendo al primo posto la sicurezza dei corridori, abbiamo quindi deciso che domani non si corre” ha dichiarato Vegni, spiegando che la decisione è stata presa dopo aver consultato tutte le parti in causa. È la prima volta che il Protocollo sulle Condizioni climatiche Estreme viene applicato preventivamente.
Domani era atteso il tappone di questa edizione 2016 della Tirreno-Adriatico con partenza da Foligno. Erano previsti cinque gran premi della montagna, tutti attorno a quota 1000 metri (arrivo a 1208 a Monte San Vicino) e le previsioni parlano di precipitazioni nevose oltre quota 700 metri.
Non è possibile prendere in considerazione un piano B, proprio a causa della neve e quindi gli esiti di una delle corse più attese di primavera saranno affidati alla crono finale di San Benedetto del Tronto, visto che la tappa di lunedì sulla carta è destinata alle ruote veloci.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)