L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

VIGEVANO (PV) – È stata presentata nell’Hotel Del Parco & Residence di Vigevano (Pv) la Viris Maserati Sisal Chiaravalli per la stagione 2016. Diciasette i corridori che compongono la rosa e che saranno diretti da Matteo Provini e Alberto Cappelletti.

Una rappresentanza della Viris Maserati 2016

Una rappresentanza della Viris Maserati 2016, con Perego, Duranti ed i fratelli Cima (foto Rodella)


Si va dagli esperti Alfio Locatelli, Jacopo Mosca, Setefano Perego, Leonaro Bonifazio (fratello del professionista della Trek, Niccolò), Damiano Cima e Alberto Amici  ai giovani emergenti come il russo Alexander Vlasov (protagonista di un buon 2015), e il velocista milanese Matteo Moschetti.
Il bergamasco Alfio Locatelli, sarà ancora uno degli atleti di punta della Viris Maserati

Il bergamasco Alfio Locatelli, sarà ancora uno degli atleti di punta della Viris Maserati (foto Rodella)


Salgono di categoria, provenienti quindi dagli junires, l’azzurro Matteo Sobrero, Mario Sartore, Imerio Cima e  Simone Piccolo. Completano l’organico Mattia Saronni nipote del grande Beppe e figlio di Alberto, Davide Donesana, Davide Calvi e Jalel Duranti.
Tutto è pronto per l’esordio sulle strade bresciane della Coppa San Geo, sabato 27 febbraio.

La Viris Maserati, squadra 2016

La Viris Maserati, squadra 2016 (foto Rodella)


SQUADRA 2016:
Confermati: ALFIO LOCATELLI (classe 1990), MATTEO MOSCHETTI (1996), STEFANO PEREGO (1991), ALBERTO AMICI (1993), LEONARDO BONIFAZIO (1991), JACOPO MOSCA (1993), DAVIDE CALVI (1995), ALEXANDER VLASOV (1996, Russia)

Nuovi: MATTEO SOBRERO (1997), MARIO SARTORE (1997), DAMIANO CIMA (1993), IMERIO CIMA (1997), JALEL DURANTI (1994), SIMONE PICCOLO (1997), LUCA RAGGIO (1995), MATTIA SARONNI (1993), DAVIDE DONESANA (1995).

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)