VERTOVA (BG) – La 2 Giorni Ciclistica Internazionale Juniores di Vertova torna i prossimi 27 e 28 agosto e metterà alla prova i miglior talenti al mondo della categoria Juniores. Un banco di prova importante per testare la gamba in vista del Campionato del Mondo di ottobre in Qatar, a seguire la corsa sarà presente anche il CT azzurro Rino De Candido, ma anche l’occasione di cercare gloria per quei corridori passisti-scalatori che nella prova iridata di quest’anno, completamente piatta, non avranno chance.

Se per quanto riguarda la gara di sabato 27 agosto per il 20° Trofeo Comune di Vertova – 15° Memorial Pietro Merelli, è confermato il tracciato delle passate edizioni, l’organizzazione dell’Uc San Marco Vertova ha deciso di rendere decisamente ancora più impegnativo il percorso del 46° Trofeo Emilio Paganessi, in programma domenica 28 agosto, con due volte in più la scalata del Casnigo.

Per quanto riguarda la gara di sabato: partenza alle ore 14 a Vertova da via Don B. Ferrari dove dopo 8 giri dell’ormai classico circuito (il primo leggermente più corto) avverrà anche l’arrivo. Da percorrere 81,200 chilometri. Prova sulla carta adatta alle ruote veloci, ma attenzione alle sorprese.

Trasformato invece il percorso per il Trofeo Paganessi di domenica: partenza alle ore 9 sempre da via Ferrari a Vertova e classico arrivo alla Marmi Paganessi per un totale di 134 chilometri. In mezzo, invece che tre, saranno cinque le volte che i corridori dovranno affrontare la salita di Casnigo.

La nuova altimetria del Trofeo Paganessi 2016

La nuova altimetria del Trofeo Paganessi 2016

Il presidente dell’Uc San Marco Vertova Alberto Magni ci spiega: “Il Gpm sarà posto in via Ruggeri davanti al Municipio, poi attraverseremo tutto il centro abitato di Casnigo, si svolta a destra e si imbocca la nuova variante e poi si scende dai Carali. Abbiamo deciso di inserire altre due volte la salita e rendere ancora più duro il tracciato perché ci siamo resi conto che il livello tecnico degli Juniores nelle ultime stagioni si è decisamente alzato. La salita fatta tre volte negli ultimi anni non faceva più questa grande differenza, le medie si sono alzate e all’ultimo giro restava sempre un gruppo ancora molto numeroso. Importante per noi è stato anche il confronto col nostro Beppe Guerini che ha appoggiato questa decisione. Come sempre spetterà poi ai corridori fare la corsa”.

Al via della manifestazione ci saranno 40 formazioni di cui 19 straniere e tra queste 5 Nazionali. Tra i partecipanti occhi puntati sul campione del mondo di categoria, l’austriaco Felix Gall.

Nelle giornate di gara sulla pagina Facebook di BICITV sarà possibile seguire anche dei collegamenti video in diretta dalla corsa.

A questo link il dossier tecnico della gara con tutti i dettagli sui percorsi:

LE SQUADRE ISCRITTE ALLA 2 GIORNI DI VERTOVA:

Squadre straniere

Team Lokosphinx (Russia)
Team Avia (Belgio)
Willebrord Will Eddy Bowmans (Olanda)
Werandas Willems (Belgio)
Nazionale Bielorussia
LRV Tirol (Austria)
Team Felbermayr (Austria)
Le Reveil de La Marne (Francia)
Team Kel Berg Roskilde (Danimarca)
Team BH Fabinsport (Danimarca)
Team Isorex (Belgio)
Nazionale Svizzera (Svizzera)
Velo Club Ardennes (Belgio)
Nazionale Germania (Germania)
Nice Cycling (Indonesia)
Nazionale Modavia (Moldavia)
Viking Waterland (Olanda)
Team Ticino (Svizzera)
Nazionale Slovenia (Slovenia)

Squadre Italiane

Team LVF
Scuola Ciclismo Cene
Team F.lli Giorgi
Gc Almenno
Ciclistica Trevigliese
Gs Supermercati Massì
Energy Team
Cc Canturino 1902
Us Biassono
Aspiratori Otelli – Mastercrom
Sc Biringhello
Sc Capriolo
GB Junior Team
Cipollini Assali Stefen
Ucab Biella 1925
Vigor Cycling Team
Bordighera – Città dei Campionissimi
Velo Club Esperia Piasco
Contri Autozai TTNK Sport
Pedale Santegidiese Teramo
Gs Libertas Scorzé