BELRICETTO (RA) – La Zalf Euromobil Désirée Fior va veloce come il vento e alla prima occasione utile centra uno straordinario bis con Marco Maronese alla 54/a Coppa Belricetto; ad una settimana dal successo conquistato al debutto sul circuito di San Michele di Piave (Tv), il velocista trevigiano torna a colpire dove 365 giorni fa era stato il giovane Gianmarco Begnoni ad alzare le braccia al cielo.

Una giornata difficile, quella affrontata sull’anello romagnolo dai ragazzi diretti da Luciano Rui, caratterizzata da pioggia, vento e da una temperatura decisamente invernale. Nonostante le condizioni atmosferiche avverse, a far splendere il sole sulle maglie bianco-rosso-verdi, è stato un Marco Maronese in stato di grazia perfettamente pilotato dal treno della corazzata trevigiana che ha piazzato sul podio anche Marco Gaggia, terzo, e subito dietro, Michael Bresciani che ha chiuso in quarta piazza. La piazza d’onore, invece, è andata al veronese del Team Colpack Attilio Viviani.

Il podio della Coppa Belricetto 2016

Il podio della Coppa Belricetto 2016 (foto Rodella)

“Dopo il tanto freddo patito ieri a Carpaneto oggi la squadra ha reagito con forza prendendo in mano la corsa nelle ultime tornate e pilotando al meglio la volata di Maronese” ha commentato al termine della gara il team manager Luciano Rui che ha aggiunto “Questa seconda vittoria ci dà continuità e, soprattutto, ha messo in luce l’ottima cond di tutto il gruppo. Gaggia e Bresciani hanno strappato altri due piazzamenti preziosi ma oggi è la squadra ad aver ben figurato dal primo all’ultimo chilometro. In attesa di affrontare percorsi più impegnativi questo successo fa morale e ci fa guardare avanti con fiducia”.

La volata vincente di Marco Maronese a Belricetto

La volata vincente di Marco Maronese a Belricetto (foto Rodella)

ORDINE D’ARRIVO: 
Iscritti: 217,  Partiti: 169
1. Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior) km 113 in 2h27’23” media 46,125 km/h
2. Attilio Viviani (Team Colpack)
3. Marco Gaggia (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Michael Bresciani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
5. Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio)
6. Ahmed Amine Galdoune (Delio Gallina Colosio)
7. Rino Gasparrini (Beltrami – Argon 18)
8. Stefano Moro (Gavardo Tecmor)
9. Carmelo Foti (Cipollini)
10. Giovanni Iannelli (Big Hunter)