L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

HARROGATE (GRAN BRETAGNA) – Il 188° congresso dell’UCI si è svolto ieri ad Harrogate. Tra i vari punti all’ordine del giorno, è stato approvato l’ingresso di due nuove federazioni nazionali, quelle delle Maldive e di Samoa, all’interno della famiglia, portando così a 196 il numero di Paesi affiliati, in linea con l’obiettivo di toccare quota 200 entro il 2022. Tra le altre cose è stato approvato il bilancio 2018 che ammonta a 47 milioni di franchi svizzeri così come è stato dato il via libera ad un progetto di revisione della costituzione UCI.

Sono inoltre stati attribuiti 10 Campionati del Mondo di cinque discipline per il prossimo quinquennio. La novità è la nascita dei Campionati del Pump Track che, nel 2019, si svolgeranno a Berna (Svizzera) nel fine settimana del 18 e del 19 ottobre. Le assegnazioni principali riguardano i Campionati del Mondo su pista: nel 2022 si svolgeranno a Francia, a Saint Quentin en Yvelines, mentre nel 2024 toccherà alla Danimarca nel velodromo di Ballerup. È stata inoltre assegnata la rassegna juniores su pista del 2022, ad Aigle (Svizzera).

Questo l’elenco:

  • 2019 Red Bull UCI Pump Track World Championships: Bern (Switzerland)
  • 2021 UCI Masters Track Cycling World Championships: Los Angeles (United States)
  • 2021 and 2022 UCI Masters Cyclo-cross World Championships: Ipswich (Great Britain)
  • 2022 UCI Track Cycling World Championships: Saint-Quentin-en-Yvelines (France)
  • 2022 UCI Junior Track Cycling World Championships : Aigle (Switzerland)
  • 2022 UCI BMX World Championships: Nantes (France)
  • 2022 UCI Para-cycling Road World Championships: Baie-Comeau (Canada)
  • UCI 2024 UCI Track Cycling World Championships: Ballerup (Denmark)
  • 2024 UCI BMX World Championships: Rock Hill (United States)
L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)