L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

VAIANO (PO) – È Carmela Cipriani il prezioso “dono di Natale” che il team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano ha voluto regalarsi in vista della prossima stagione agonistica. La forte atleta abruzzese è il terzo “colpo di mercato” della formazione che fa capo a Stefano Giugni, dopo gli acquisti della veneta Sofia Beggin e della giovanissima toscana Gemma Sernissi.

Carmela Cipriani, nata a Pescara l’11 novembre del 1996, si appresta a vivere la sua quinta stagione nella massima categoria, dopo una carriera giovanile caratterizzata da tanti risultati soprattutto tra le Junior, tra i quali spiccano la conquista del titolo italiano nella Cronometro a Squadre, due medaglie d’argento ai tricolori su Pista ed il quarto posto al Campionato Italiano contro il tempo. Nelle ultime tre stagioni agonistiche Carmela ha preso parte ad altrettante edizioni del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour”, con un rendimento sempre in crescendo culminato con un ottimo nono posto nella settima frazione dell’edizione 2017, al termine di una lunga fuga. Carmela è un’eterna piazzata nelle gare open italiane: quest’anno è stata terza al “Trofeo Ernesto Cavalli” e nella seconda frazione del “Giro della Campania in Rosa”, quarta al “Gran Prix de Chambery” e nella classifica generale finale del “Giro della Campania”, sesta al “Trofeo Oro in Euro”, settima nella terza tappa del “Giro della Campania”, nona al “Memorial Chiara Pierobon” e decima al “Gran Premio Hotel Fiera Bolzano” (foto F. Ossola).

“Carmela è senza dubbio un grande talento del ciclismo azzurro, che ancora non ha espresso al meglio il suo enorme potenziale – ha affermato il presidente del sodalizio pratese Stefano Giugnicrediamo molto in lei e pensiamo che potrà regalarci tante belle soddisfazioni”.

L’abruzzese di Spoltore, diplomata in grafica pubblicitaria presso l’Istituto Statale d’Arte “Vincenzo Bellisario” di Pescara, è una coraggiosa ed intrepida attaccante, scaltra allo sprint, forte sul passo e nelle prove contro il tempo, ma le sue caratteristiche si adattano perfettamente anche ai percorsi vallonati, tipici delle grandi classiche dell’U.C.I. WWT. Adora l’arte e tutto quello che ne fa parte, ama disegnare, ammira il tre volte iridato Peter Sagan, mentre il suo mito sportivo è Alex Zanardi, dal quale trae ispirazione soprattutto nei momenti più difficili. Carmela è una ragazza dal cuore d’oro, meticolosa, introversa, razionale e particolarmente altruista. Tanti ottimi risultati e possibili successi, infatti, sono stati compromessi da una troppa generosità nelle fasi decisive di gara. 

“Sono pronta a vivere questa nuova ed entusiasmante avventura – ha commentato una raggiante Carmela Cipriani poco dopo la firma del contratto – per la prima volta avrò l’onore di vestire la maglia di un glorioso U.C.I. Women’s Team italiano, per questo sarà una stagione diversa dalle altre: più complessa ma senza dubbio più ricca. Il pensiero di poter gareggiare in alcune tra le più prestigiose gare al mondo mi riempie di motivazioni e di nuovi stimoli. Ringrazio Stefano Giugni ed il team Aromitalia Basso Bikes Vaiano per la fiducia che hanno riposto in me. Credo molto nello spirito di squadra e nella forza del gruppo; per questo mi metterò a completa disposizione dei miei tecnici e delle mie compagne, cercando di ritagliarmi qualche spazio quando mi verrà data l’occasione”.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)