L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

BIASSONO (MB) – Il danese Rasmus Byriel Iversen (General Store bottoli) saluta la categoria dilettanti e una stratosferica stagione 2018 mettendo in bacheca la sua nona affermazione della stagione grazie al successo solitario ottenuto oggi alla 97/a Coppa d’Inverno di Biassono (Monza e Brianza). Secondo posto per il veneto Nicolò Rocchi (Viris Vigevano) a 23″, mentre in terza posizione si è classificato il figlio d’arte Alessio Brugna (NamedSport Rocket) che a 32″ ha regolato la volata del gruppo. 

Una gara tutta all’attacco per lo scatenato Iversen che il prossimo anno farà il grande salto tra i professionisti con la Lotto Soudal.

Il podio della Coppa d'Inverno 2018

Il podio della Coppa d’Inverno 2018 (foto Berry)

Sono 93 gli atleti che prendono il via a questa ultima classica del calendario nazionale degli Elite e Under 23. Dopo metà del primo dei quattro giri previsti allunga un quartetto che poi terrà banco per quasi l’intera giornata. Ne fanno parte proprio il danese Rasmus Byriel Iversen (General Store bottoli), Umberto Marengo (Viris Vigegano) – fresco di vittoria domenica scorsa a Somma Lombardo -, Leonardo Marchiori ed Aldo Caiati, entrambi portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior. Il loro vantaggio massimo non va mai oltre il minuto e vengono ripresi appena dopo il suono della campana che indica l’inizio dell’ultima delle tornate. 

La General Store festeggia la vittoria di Iversen nella Coppa d'Inverno 2018

La General Store festeggia la vittoria di Iversen nella Coppa d’Inverno 2018 (foto Berry)

Serie di scatti e controscatti e poi riparte solitario nuovamente Iversen quando mancano 12 km dall’arrivo. La sua azione è poderosa, riesce a guadagnare immediatamente una ventina di secondi sul gruppo che difende fin sul traguardo dove può festeggiare la sua nona affermazione della stagione. Esce dal gruppo anche Rocchi che va a prendersi la piazza d’onore. Poi Brugna regola il gruppo per il terzo posto. 

SFOGLIA LA FOTOGALLERY (foto Berry) 

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 102, Partiti: 93, Arrivati: 51.

1. Rasmus Byriel Iversen (General Store bottoli) km 124 in 2h48’28” media 44,163 km/h
2. Nicolò Rocchi (Viris Vigevano) a 23″
3. Alessio Brugna (NamedSport Rocket) a 32″
4. Cristian Rocchetta (General Store bottoli)
5. Leonardo Marchiori (Zalf Euromobil Désirée Fior)
6 Umberto Marengo (Viris Vigevano Lomellina)
7. Filippo Bertone (Viris Vigevano Lomellina)
8. Andrea Bartolozzi (Viris Vigevano Lomellina)
9. Simone Buda (Beltrami TSA Argon 18 – Tre Colli)
10. Luca Ferrario (Overall FGM Tre Colli Cycling Team)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)