UZHGOROD (UCRAINA) – Arrivano buone notizie per la Michela Fanini dall’Est Europa e in particolare da Uzhgorod, città dell’Ucraina Occidentale al confine con Slovacchia e Ungheria, dove in una manifestazione internazionale a tappe la 24enne ucraina Olechka Shekel ha conquistato un ottimo secondo posto finale, aggiudicandosi anche l’ultima frazione.

“Un risultato in campo europeo fa sempre molto piacere – ha detto il patron Brunello Fanini la piazza d’onore di Olechka ha dato una grande iniezione di fiducia a tutto il gruppo, oltre a caricare la nostra promettente atleta per la quale ci aspettiamo una notevole crescita”.

Intanto la squadra sta ultimando la preparazione in vista dei prossimi appuntamenti a cominciare dal giorno di Pasquetta (lunedì 02 aprile) a Schiavonia d’Este, in provincia di Padova.

In questo caso si tratta di una gara “Open” con un regolamento particolare che obbliga la Michela Fanini, visto l’organico a disposizione, a correre con le sole italiane, le uniche ad avere i requisiti per poter partecipare a queste corse.

Il direttore sportivo Mirko Puglioli ha quindi convocato: Francesca Balducci, Anna Ceoloni, Alessia Del Magro, Elisa Dalla Valle, Leonora Geppi e Greta Marturano.

“Si tratta di una grande occasione per le nostre giovani atlete di mettersi in mostra – ha sottolineato il ds Puglioli – vogliamo dar battaglia e correre da protagonisti”.