L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

LASTRA A SIGNA (FI) – Il debutto ha sempre un sapore particolare e al di là dei meriti tecnici e storici, la classica di apertura della stagione dilettantistica in Toscana, la Firenze-Empoli, mantiene un fascino e un’atmosfera del tutto particolare, in grado di trasmettere attese e sensazioni uniche.

Emozioni alle quali non sono certo indifferenti gli atleti, ma anche tutto lo staff della Ciclistica Malmantile, che proprio domenica scorsa nella frazione del comune di Lastra a Signa ha presentato l’organico e i programmi per la stagione 2017.

Senza fare troppi proclami, sia i dirigenti che il tecnico Antonio Politano, hanno fatto trasparire comunque la fiducia riposta nell’organico composto da 10 atleti che sembrano garantire una coesione e uno spirito di squadra che sono stati sempre i principi che hanno mosso lo spirito di questa formazione. Una formazione che in questo ultimo week-end di febbraio è attesa da una due giorni davvero intensa.

Si partirà come già accennato, domani, con la Firenze-Empoli che festeggerà la 30a edizione. 134 Km, con la partenza consueta da San Bartolo a Cintoia. Con la parte in linea che si concluderà sul traguardo posto in Via Carraia a Empoli. Alla quale farà poi seguito la seconda parte che si svolgerà su un circuito da ripetere 5 volte e un’ultima parte ancora in linea. L’arrivo è previsto per le ore 16:50.

Il giorno successivo, domenica 26 febbraio, sarà la volta del Gp La  Torre. Sulla collina intorno a Fucecchio la distanza da coprire supererà di poco i 100 Km e la corsa si volgerà su un circuito ondulato e nervoso di 3.900 metri che sarà ripetuto 26 volte. Partenza alle ore 14:00 e arrivo previsto intorno alle ore 16:30.

«Al di là delle suggestioni particolari, il debutto rappresenta un’incognita per tutti» – ha voluto sottolineare il diesse Antonio Politano -.  «Da parte nostra crediamo di avere svolto al meglio il lavoro di preparazione. Quello che mi aspetto è di vedere una squadra compatta e finalizzata a lavorare con il giusto spirito di gruppo. In questo fine settimana – ha spiegato ancora Politano – bisognerà soprattutto stare attenti a come si evolveranno le gare ed essere capaci di essere presenti nei momenti topici. Per attuare poi le opportune strategie per i finali di corsa».

Ciclistica Malmantile, squadra 2017

Ciclistica Malmantile, squadra 2017

L’organico atleti: Manuel Allori, Matteo Buggiani, Nicola Campigli, Matteo Cantini, Giovanni Iannelli, Giuseppe La Terra Pirrè, Dario Puccioni, Gianni Pugi, Luca Squilloni e Daniele Trentin.

Presidente: Luciano Lari
Vicepresidente: Stefano Gaini
Segretario: Mauro Maffei
Direttore Sportivo e trainer: Antonio Politano
Ass. Direttore Sportivo: Piero Dessolini
Gestione atleti: Rosario Rinaudo
accompagnatore: Saverio Cirri
accompagnatore: Fiorenzo Nigi
meccanico in corsa: Alessandro Lazzerini

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)