L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

BOTTANUCO (BG) – Prime gioie della stagione per Andrea Marchi ed Eloise Tresoldi che, alla 12° Bottanuco Mtb Race, hanno centrato la prima vittoria del 2016. Il portacolori del Team Pala Fenice ha preceduto lo sfortunato Oscar Lazzaroni, che ha perso la sella a 5 km dal traguardo, mentre la bergamasca dell’SC Triangolo Lariano si è lasciata alle spalle Corinne Casati.
Al netto degli episodi che hanno caratterizzato la gara organizzata dalla Mtb Bottanuco del presidente Fabio Radioli, si può parlare di due vittorie meritate: dopo i piazzamenti di Calusco e Solza, sia a Marchi che a Tresoldi mancava solo il gradino più alto del podio, anche per suggellare la conquista del Gp d’Inverno – Circuito dell’Adda, conclusosi a Bottanuco per le categorie Open, femminile e junior.

I vincitori della Bottanuco MTB Race

I vincitori della Bottanuco MTB Race Andrea Marchi ed Eloise Tresoldi


Nonostante la pioggia e le temperature invernali, ai nastri di partenza si sono schierati in 200, con una folta presenza degli amatori lombardi. Il gruppo si è sgranato dopo il giro di lancio: i sentieri dell’Adda hanno permesso a Lazzaroni e Marchi di andarsene, guadagnando oltre un minuto su un drappello composto da Luca Testa, Fabio Pasquali, Marco Colombo, Vittorio Oliva e Igor Baretto. A circa 5 km dal traguardo, ecco l’episodio che ha deciso la prova. Il reggisella di Oscar Lazzaroni ha ceduto alle sollecitazioni, costringendo il biker bergamasco a farsi gli ultimi 10 minuti di gara in piedi sui pedali; strada spianata quindi per l’emiliano Marchi, che ha chiuso così la sua parentesi in mtb con una vittoria. Bravo comunque Lazzaroni a difendere la piazza d’onore, resistendo per pochi metri al ritorno di Luca Testa, Fabio Pasquali e Marco Colombo.
Più lineare l’affermazione di Eloise Tresoldi, che già dai primi chilometri ha guadagnato la testa della corsa mantenendola fino al traguardo. Non lontana da lei ha chiuso Corinne Casati, con Valentina Pesatori terza.
Non ha vinto ma ha festeggiato ugualmente lo junior Alessandro Colombo (Team X Bike) che, pur venendo preceduto da Andrea Ernani Locatelli, si è aggiudicato il Gp d’Inverno davanti al valtellinese Simone Pozzi. Nelle altre categorie sono saliti sul gradino più alto del podio Stefano Moretti, Luca Testa, Fabio Pasquali, Oscar Lazzaroni, Lorenzo Valsecchi, Giuliano Finotti e Alessandro Togni.
GUARDA IL VIDEO

CLASSIFICA ASSOLUTA:
1. Andrea Marchi (Pala Fenice) km 35 in 1h, 33′ e 5”
2. Oscar Lazzaroni (2R Bike Store) a 1′ e 54”
3. Luca Testa (Trt T3sta Racing T3am) a 1′ e 59”
4. Fabio Pasquali (Squadra Ornello) a 2′ e 4”
5. Marco Colombo (Team La Cà di Ran) a 2′ e 9”
6. Vittorio Oliva (CarbonHubo) a 2′ e 33”
7. Igor Baretto (Gruppo Nulli Iseo) a 3′ e 21”
8. Andrea Giupponi (2R Bike Store) a 3′ e 31”
9. Graziano Bonalda (La Cà di Ran Raschiani) a 3′ e 48”
10. Stefano Moretti (Pavan Free Bike) a 4′ e 36”
PODIO FEMMINILE
1. Eloise Tresoldi (Triangolo Lariano) in 2h, 1′ e 41”
2. Corinne Casati (Sc Carugatese) a 3′ e 43”
3. Valentina Pesatori (Team Ram Bike) a 33′ e 31”
Tutti i leader del Gp d'inverno - Circuito dell'Adda 2016

Tutti i leader del Gp d’inverno – Circuito dell’Adda 2016


Leader Gp d’Inverno – Circuito dell’Adda:
Open: Andrea Marchi (Pala Fenice) – vincitore finale
Femminile: Eloise Tresoldi (Triangolo Lariano) – vincitrice finale
Junior: Alessandro Colombo (Team X Bike) – vincitore finale
Elitesport: Mirko Gritti (Pavan Free Bike)
M1: Luca Testa (Trt T3sta Racing T3am)
M2: Francesco Colombo (Team X Bike)
M3: Oscar Lazzaroni (2R Bike Store)
M4: Alessandro Locatelli (Team Pegaso Fm Bike)
M5: Fabrizio Baggi (Sc Triangolo Lariano)
M6: Alessandro Togni (Lissone Mtb)
 
(Servizio a cura di Roberto Amaglio)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)