L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

SAN JUAN (ARGENTINA) – È iniziata nel migliore dei modi la trasferta in Argentina del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli FirenzeTommaso Fiaschi si è infatti aggiudicato ieri sera a San Juan il “Criterium Gran Premio Unión Suramericana de Ciclismo”, spettacolare antipasto della Vuelta a San Juan che scatta oggi (foto POCISPIX).

La manifestazione di ieri si è svolta nel contesto della serata di presentazione delle squadre, in un circuito cittadino fra due ali di folla. Fiaschi, senese classe ’97, ha vinto la prova riservata alle squadre Professional e Continental precedendo due atleti della Israel Cycling Academy, l’austriaco Matthias Brandle e il neozelandese Hamish Schreurs (il criterium per squadre World Tour ha visto Maxi Richeze al primo posto).

Per la formazione diretta da Orlando Maini si tratta, pur non essendo una competizione ufficiale, della prima soddisfazione stagionale, che dà ulteriore morale in vista dell’inizio della Vuelta a San Juan, previsto per oggi (alle 19,55 ora italiana). Al via, oltre al già citato Fiaschi, anche Ottavio Dotti, Matteo Furlan, lo slovacco Matus Stocek e i colombiani Sebastian Castano e Wilson Estiben Pena.

La prima tappa misura 159 km, con partenza a San Juan e arrivo a Pocito. Sempre a Pocito è prevista una crono di 12 chilometri nella giornata di martedì (terza tappa), mentre venerdì, dopo il giorno di riposo, andrà in scena la frazione con arrivo in salita a Alto Colorado.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)