L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

PILA (AO) – Tira aria nuova nella mountain bike giovanile europea. I nuovi fari del movimento sono i bikers della Repubblica Ceca che hanno vinto due dei quattro titoli individuali in palio nella giornata conclusiva degli Uec European Youth Mtb Championship di Pila, in Valle d’Aosta, e la medaglia d’argento in una delle altre due gare.

La giornata si è aperta con la gara Under 15 maschile, l’unica nella quale i cechi non hanno vinto nulla. A dominare è stato il danese Gustav Heby Pedersen, capace di vincere con 59” di vantaggio sul compagno di squadra Mads Landbo e 1”20 sul bergamasco Nicolas Milesi. Quarto posto per un altro azzurro, il ligure Carlo Cortesi, a 2′, e quinto per Livio Stefani, del Liechtenstein, a 2’12”. Nei primi dieci altri due azzurri, Emanuele Tirasso (9° a 3’14”) ed Edoardo Renna (10° a 3’20”).

Il podio dell'Europeo MTB Esordienti di Pila

Il podio dell’Europeo MTB Esordienti di Pila

Nella gara femminile c’è stato bisogno della volata per decidere la nuoca campionessa europea. Simona Spesna regala alla Repubblica Ceca il primo oro individuale dopo essere stata raggiunta nell’ultimo giro dall’altoatesina Sophie Auer, essere uscita dalla ruota dell’italiana sul rettifilo d’arrivo e aver vinto a braccia alzate su un’indomita Auer. Che ha detto: “Lei era più forte; giusto cosi”. Un inno al fair play tra giovani atleti. Terzo posto, a 31”, per la svizzera Noelle Ruetschi, quarto, 1’11”, per Monique Halter (Liechtenstein) e quinto, a 1’18”, per la slovena Hana Kranjek Zagar. Decimo posto per l’azzurra Leni Marie Radmuller, staccata di 2’01”.

La ceca Simona Spesna anticipa l'altoatesina Sophie Auer

La ceca Simona Spesna anticipa l’altoatesina Sophie Auer

Nella gara più attesa degli Europei, l’Under 17 maschile (ben 184 al via) Jan Zatloukal parte lancia in resta e va da solo al comando. Sembra essere un fuoco di paglia perché ad inseguirlo c’è l’intero squadrone svizzero. E, invece, il ceco incrementa il vantaggio tratto dopo tratto. Che sia discesa o salita poco importa. Gli svizzeri pasticciano: Dario Lillo si tocca con il compagno Baumann e finisce a terra. Zatloukal vola e va vincere con 19” di vantaggio su Luke Wiedmann (Svizzera) e 1’06” sull’altro svizzero Lars Sommer. Poi l’Italia che piazza Diego Caviglia al quarto posto, a 1’36”, e Michael Pecis (tesserato per il Pila Bike Planet, società organizzatrice dei campionati) al quinto posto, a 1’41”. Matteo Siffredi finisce sesto, staccato 1’49”. In decima posizione chiude il valdostano Filippo Agostinacchio staccato di 2’42”.

Il podio dell'Europeo MTB Allievi di Pila

Il podio dell’Europeo MTB Allievi di Pila

Tocca alle donne concludere i primi Campionati Europei Giovanili MTB organizzati in Italia. Nelle Under 17 è un monologo austriaco. Mona Mitterwallner domina e vince con 1’49” di vantaggio su Aneta Novotna (Repubblica Ceca) e 2’41” sull’azzurra dell’Emilia Romagna Letizia Marzani, che regala all’Italia la seconda medaglia individuale dei campionati. Quarto posto per la belga Puck Pieterse, a 2’49”, e quinto per la seconda italiana, la valdostana Sylvie Truc, staccata di 3’07”. Sesto posto ancora per l’Italia con Noemi Plankensteiner, a 3’15”. All’ottavo posto un’altra italiana, Giulia Challancin, a 3’32”.

Il podio dell'Europeo MTB Donne Allieve di Pila

Il podio dell’Europeo MTB Donne Allieve di Pila

Il medagliere è vinto dalla Repubblica Ceca con 3 ori, 1 argento e 1 bronzo davanti alla Danimarca con 1 oro e 1 argento, all’Austria con 1 oro e 1 bronzo, alla Svizzera con 2 argenti e 2 bronzi e all’Italia con 1 argento e 2 bronzi.

“Voglio ringraziare tante persone – ha detto Felice Piccolo, a capo del Comitato Organizzatore – a cominciare dagli uomini della Uec che ci hanno dato fiducia. Tutta la comunità di Pila ha risposto presente e ha creduto in questi campionati. Il merito dei risultati ottenuti è di tutti e con tutti va condiviso. È stato un onore poter organizzare, per la prima volta in Italia, i campionati europei giovanili di mountain bike”.

SFOGLIA LA FOTOGALLERY 

ESORDIENTI MASCHILE (138 PARTENTI):
1 PEDERSEN Gustav Heby | Danimarca 1 00:34:13.95
2 LANDBO Mads | Danimarca 2 00:35:12.80
3 MILESI Nicolas | EsoMix Two 00:35:33.55
4 CORTESI Carlo | Italia – Team A 00:36:13.80
5 STEFANI Livio | Sportschule Liechtenstein 00:36:25.90
6 PÜNTENER Romano | Sportschule Liechtenstein 2 00:36:37.75
7 RUS Jure | Slovenia Team 1 00:36:43.40
8 SANDIN Hugo | TRIMTEX Sweden 2 00:36:54.85
9 TIRASSO Emanuele | Polisportiva Quiliano Bike 00:37:27.80
10 RENNA Edoardo | Piemonte B 00:37:33.60
11 BETTEO Marco | Italia – Team A 00:37:54.65
12 KUNCÍK Matej | Czech Republic A 00:38:10.05

DONNE ESORDIENTI (79 PARTENTI):
1 SPEŠNÁ Simona | Repubblica Ceca A 00:25:23.75
2 AUER Sophie | Italia – Team A 00:25:24.00
3 RÜETSCHI Noëlle | SVI | RE/MAX Bike team Fricktal 00:25:54.20
4 HALTER Monique | Sportschule Liechtenstein 3 00:26:33.90
5 KRANJEC ŽAGAR Hana | Slovenia 1 00:26:41.15
6 CADALBERT Lorena | Sportschule Liechtenstein 2 00:26:46.95
7 HYLÉN Tilda | Team ITE Swedem 00:26:51.25
8 VIKTOROVÁ Nela | Repubblica Ceca B 00:27:21.40
9 EMBACHER Katrin | Austria 1 00:27:23.20
10 RADMÜLLER Leni Marie | Italia – Team B 00:27:23.95

DONNE ALLIEVE (84 PARTENTI):
1 MITTERWALLNER Mona | Austria 1 00:38:30.35
2 NOVOTNÁ Aneta | Repubblica Ceca A 00:40:19.00
3 MARZANI Letizia | Italia – Team B 00:41:10.50
4 PIETERSE Puck | OLA | Diavoli Rossi 00:41:18.70
5 TRUC Sylvie | Italia – Team A 00:41:36.90
6 PLANKENSTEINER Noemi | Sudtirol A 00:41:45.05
7 SCHMID Vera | Svizzera Team 1 00:41:47.35
8 CHALLANCIN Giulia | XCO Rusty Project 00:42:01.60
9 VAN THIEL Sina | GER – Bayern 1 00:42:27.70
10 FLYNN Anna | GBR – Ride for Charlie Scozia 00:42:32.25

ALLIEVI (177 PARTENTI):
1 ZATLOUKAL Jan | Repubblica Ceca A 00:45:27.00
2 WIEDMANN Luke | Svizzera 2 00:45:45.70
3 SOMMER Lars | Svizzera 2 00:46:32.50
4 CAVIGLIA Diego | Italia – Team A 00:47:02.30
5 PECIS Michael | Pila Bike Planet 00:47:07.40
6 SIFFREDI Matteo | XCO Rusty Project 00:47:15.40
7 BAUMANN Janis | Svizzera 1 00:47:34.05
8 LANDBO Hans | Danimarca 1 00:47:45.00
9 LILLELUND Tobias | Danimarca 1 00:48:04.85
10 AGOSTINACCHIO Filippo | XCO Rusty Project 00:48:09.05

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)