L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

SESTRIERE (TO) – Quando si dice la ruota gira. E sembra proprio essere finalmente girata dal verso giusto ora per il comasco Alessandro Fancellu (Canturino 1902) che oggi è tornato ad alzare le braccia al cielo sul prestigioso traguardo di Sestriere, battendo un osso duro come il ceco Karel Vacek (Team Giorgi). 

Il corridore della Canturino aveva vinto la prima gara della stagione a San Paolo d’Argon poi un lungo digiuno condito da numerosi piazzamenti. La scorsa domenica a Clusone è finalmente tornato ad assaporare il gusto del successo e oggi, a distanza di sette giorni, si è ripetuto facendo sua la Venaria – Sestriere – Gp Nino Defilippis. Terzo posto per Marcello Mazzoleni (Team LVF) a 5 secondi. 

Il podio della Venaria-Sestriere (foto Soncini)

Il podio della Venaria-Sestriere (foto Soncini)

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 114, Partiti: 89, Arrivati: 26.

1. Alessandro Fancellu (Canturino 1902) km 110 in 3h22’20” media 32,519 km/h
2. Karel Vacek (Team Giorgi)
3. Marcello Mazzoleni (Team LVF) a 5″
4. Mattia Guasco (Lan Service – Zheroquadro) a 13″
5. Andrea Piccolo (Team LVF) a 39″
6. Filippo Ghiron (GB Junior Team) a 1’07”
7. Samuele Rubino (Team LVF) a 1’29”
8. Nicholas Dresti (Team LVF)
9. Simone Carrò (Lan Service – Zheroquadro) a 2’09”
10. Stefano Nicoletto (Uc Bustese Olonia Team Bike Tartaggia) a 2’14”

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)