L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

VALGATARA (VR) – L’emozione di un presidente seduto in ammiraglia con il figlio. Le emozioni di una squadra vittoriosa con una delle migliori prestazioni della propria stagione. Una domenica da ricordare per il team Autozai Contri Omap, che si aggiudica il primo ed il secondo posto con Nicola Graziato e Mattia Petrucci nella gara casalinga di Valgatara. Una doppietta cui ha contribuito l’eccellente organizzazione del collettivo. “Ho seguito tutte le fasi della corsa in ammiraglia”, la gioia del presidente Autozai Contri Omap Enrico Mantovanelli.

“Mi ha stupito la freddezza con cui i nostri ragazzi hanno interpretato ogni singolo Km”, racconta. “Ognuno è stato il tassello di un ingranaggio sincronizzato e che non ha lasciato alcun spazio all’iniziativa avversaria”. Nella corsa con partenza da Arbizzano e arrivo a Valgatara infatti tutto si è sviluppato con straordinaria regolarità.

Prima la fuga con Enrico Spadini, poi il secondo attacco con Giovanni Vito ed infine lo scatto finale di Nicola Graziato seguito nell’ordine d’arrivo da Mattia Petrucci. “Un’apoteosi incredibile, in ammiraglia abbiamo esultato come dei forsennati. Io ho provato addirittura questa gioia con mio figlio. Sono stati momenti indimenticabili”, spiega Mantovanelli. “Mi complimento”, va avanti, “con Vito, perfetto ponte per Nicola Graziato. Lo ha traghettato, facendolo respirare in alcuni tratti della salita. Anche se Nicola è stato superlativo. Il suo scatto a 25 Km dalla fine non ha trovato alcuna opposizione. Merita tantissimi applausi. Mattia Petrucci invece ha completato il quadro controllando la situazione. Sono orgoglioso della nostra squadra”. Una prestazione che si ricorderà per molto tempo. Un’Autozai Contri Omap da Oscar.

Ha completato il podio del 6° Trofeo San Rustico di Valgatara Francesco Galimberti (Energy Team).

Il podio della gara Juniores di Valgatara

Il podio della gara Juniores di Valgatara

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 126   Partiti: 97   Arrivati: 30

1. Nicola Graziato (Autozai Contri Omap) km 126,5 in 3h01’06” media 41,911 km/h
2. Mattia Petrucci (Autozai Contri Omap) a 1’33”
3. Francesco Galimberti (Energy Team) a 1’37”
4. Nicholas Agostini (Us Montecorona) a 1’46”
5. Martin Nessler (Ausonia Pescantina) 
6. Gianluca Mignolli (Ausonia Pescantina) a 1’52”
7. Enrico Spadini (Autozai Contri Omap) a 1’54”
8. Federico Fumagalli (Energy Team) a 1’59”
9. Gabriele Spadoni (Noceto Nial) a 2’47”
10. Michele Vazzoleretto (Banca della Marca Orogildo) a 3’12”

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)