L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

BREUIL CERVINIA (AO) – Il kazako Vadim Pronskiy (Astana City) ribalta le sorti del 55° Giro Ciclistico della Valle d’Aosta – Mont Blanc, attacca, rifila distacchi pesanti a tutti gli avversari vince la quarta e ultima tappa di 109 km da Valtournenche-Breuil Cervinia e soprattutto fa sua anche la classifica finale di una delle più prestigiose corse a tappe per Under 23. 

Un epilogo tanto clamoroso quanto spettacolare quello vissuto oggi sulle strade della Valle d’Aosta. Il secondo posto di giornata se l’è andato a prendere un altrettanto straordinario Alessandro Fedeli (Trevigiani Phonix Hemus 1896) che, non pago della vittoria di ieri, oggi è salito ancora sul podio tagliando il traguardo ad 1’38” dal vincitore. Terzo l’etiope Hafetab Waldu (Dimension Data for Qhubeka) ad 1’50”. Ottimi anche il quarto posto di Lorenzo Fortunato (Petroli Firenze Hopplà Maserati), il sesto di Davide Botta (Team Colpack), il settimo di Alessandro Monaco (Petroli Firenze Hopplà Maserati) ed il decimo del compagno di quest’aultimo Yuri Colonna.

Colui che partiva questa mattina con la maglia gialla sulle spalle, ovvero l’olandese Kevin Inkelaar (Polartec Kometa), in lacrime subito dopo il traguardo, perde 2’30” e quindi anche il primato. Terzo stamattina alla partenza, Pronskiy invece può esultare e gioire per il prestigioso successo. Inkelaar è secondo a 1’24”, completa il podio del “Valle d’Aosta” 2018 il danese Jonas Gregaard Wisly a 1’44”.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Vadim Pronskiy (Astana City) 3h23’28”
2. Alessandro Fedeli (Trevigiani Phonix Hemus 1896) a 1’31”
3. Hafetab Weldu (Dimension Data for Qhubeka) a 1’33”
4. Lorenzo Fortunato (Petroli Firenze Hopplà Maserati) a 1’53”
5. Einer Rubio (Vejus TMF)
6. Davide Botta (Team Colpack)
7. Alessandro Monaco (Petroli Firenze Hopplà Maserati)
8. Mauri Vansevenant (EFC Vulsteke) a 1’56”
9. Jonas Gregaard Wilsly (Danimarca)
10. Yuri Colonna (Petroli Firenze Hopplà Maserati) a 2’26”

CLASSIFICA GENERALE FINALE Giro Valle d’Aosta 2018:

1. Vadim Pronskiy (Astana City)
2. Kevin Inkelaar (Polartec Kometa) a 1’24” 
3. Jonas Gregaard Wilsly (Danimarca) a 1’44”
4. Einer Rubio (Vejus TMF) a 2’53”
5. Hafetab Weldu (Dimension Data for Qhubeka) a 3’15”
6. Lorenzo Fortunato (Petroli Firenze Hopplà Maserati) a 3’30”
7. Juan Pedro Lopez (Polartec Kometa) a 3’56”
8. Alessandro Monaco (Petroli Firenze Hopplà Maserati) a 5’00”
9. Davide Botta (Team Colpack) a 5’30”
10. Mauri Vansevenant (EFC Vulsteke)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)