L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (TV) – La 78/a Coppa San Vito, la più antica delle gare del calendario dilettantistico friulano, ha celebrato quest’oggi a San Vito al Tagliamento (Pn) la forza del gruppo della Zalf Euromobil Désirée Fior 2017 che riesce a prendersi in un sol colpo tutti e tre i gradini del podio della manifestazione messa in cantiere con la consueta passione dal Pedale Sanvitese.

A decidere la classica di San Vito è stata la fuga di 11 atleti che ha preso il largo dopo una ventina di chilometri tra cui figuravano Rocchi, Mozzato e Milani: i battistrada sono andati di comune accordo fino agli ultimi cinque chilometri quando Nicolò Rocchi ha allungato con decisione guadagnando una manciata di secondi di vantaggio sugli ex compagni d’avventura. Tanto è bastato al veneziano per presentarsi tutto solo sul lungo rettifilo d’arrivo di San Vito al Tagliamento e raccogliere, insieme agli applausi dei tanti sportivi intervenuti, anche la terza vittoria stagionale. 

La vittoria di Nicolò Rocchi a San Vito al Tagliamento

La vittoria di Nicolò Rocchi a San Vito al Tagliamento

Alle sue spalle, Luca Mozzato e Gianluca Milani hanno regolato il drappello degli inseguitori completando così la festa bianco-rosso-verde. “Oggi la dedica per questa vittoria va una volta di più a tutta la squadra che mi ha permesso di raccogliere questa bella soddisfazione” ha sottolineato dal palco delle premiazioni, Nicolò Rocchi“Siamo un gruppo molto unito e stiamo affrontando questo finale di stagione con una ottima condizione fisica. Spero di fare altrettanto bene anche nei prossimi appuntamenti per chiudere in bellezza questa stagione”.

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 98   Partiti: 76   Arrivati: 69

1. Nicolò Rocchi (Zalf Euromobil Désirée Fior) km 140,4 in 2h57’19” media 47,508 km/h
2. Luca Mozzato (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 4″
3. Gianluca Milani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli)
5. Flavio Tasca (Us F. Coppi Gazzera Videa) a 5″
6. Mattia De Marchi (Cycling Team Friuli) a 11″
7. Matteo Grassi (Palazzago Amaru) a 1’04”
8. Emanuele Favero (Us F. Coppi Gazzera Videa)
9. Matic Veber (KK Bled)
10. Fabio Baronti (Gaiaplast Bibanese)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)