L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

CASTELFIDARDO (AN) – Il guizzo vincente di Imerio Cima a Castelfidardo suggella il dominio assoluto della Viris Maserati Sisal Chiaravalli L&L alla Due Giorni Marchigiana per dilettanti. Ieri la vittoria di Matteo Natali al Gp S.Rita, oggi il trionfo del giovane Imerio Cima al Trofeo Città di Castelfidardo testimoniano il grande momento che sta attraversando la formazione di Vigevano diretta da Matteo Provini e Alberto Cappelletti. Tornando a Cima, il bresciano che già si era imposto al Circuito del Porto, allo sprint ha regolato il gruppo compatto battendo Mattia De Mori (Delio Gallina) e Nicolò Rocchi (Zalf-Fior).

Il podio del Trofeo Città di Castelfidardo

Il podio del Trofeo Città di Castelfidardo (foto Rodella)

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 182 Partiti: 170 Arrivati: 117

1. Imerio Cima (Viris Maserati) km 174 in 3h58’00” media 43,866 km/h
2. Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio)
3. Nicolò Rocchi (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Rino Gasparrini (Beltrami TSA Argon 18)
5. Mattia Marcelli (ABMol)
6. Daniele Beghetto (Team RSM Academy)
7. Leonardo Bonifazio (Team Colpack)
8. Michael Bresciani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Rime)
10. Gabriele Bonechi (Team Cervelo)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)