L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

MONTECASSIANO (MC) – E’ ancora una volta una maglia della Zalf Euromobil Désirée Fior a tagliare per prima il traguardo del Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano (Mc). Ad un anno di distanza dall’affermazione di Gianni Moscon nella prima classica impegnativa del calendario nazionale è stato Nicola Bagioli, quest’oggi, a regalare il bis consecutivo alla compagine presieduta dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

Il podio del Gp San Giuseppe 2016 di Montecassiono

Il podio del Gp San Giuseppe 2016 di Montecassiono


Una vittoria netta, arrivata grazie ad una spettacolare accelerazione piazzata all’ultimo chilometro quella regalata dal 21enne di Lanzada (So) sulle strade marchigiane, dopo che per oltre 160 chilometri il gruppo aveva interpretato all’arrembaggio il difficile tracciato del Gp San Giuseppe. Per Nicola Bagioli si tratta della seconda affermazione stagionale, arrivata ad una settimana di distanza da quella centrata domenica scorsa a San Ginese, la quarta per la Zalf Euromobil Désirée Fior impreziosita anche dal decimo posto di Andrea Vendrame.
Lasciati da parte i tormenti fisici che troppo spesso lo hanno accompagnato in queste ultime stagioni, è riuscito oggi a raccogliere un ottimo secondo posto, a 2 secondi dal vincitore, il comasco Davide Orrico (Team Colpack) che ha preceduto Leonardo Basso (Selle Italia Cieffe Ursus) ed il compagno Andrea Toniatti.
La vittoria di Nicola Bagioli (Zalf-Fior) a Montecassiano (MC)

La vittoria di Nicola Bagioli (Zalf-Fior) a Montecassiano (MC)


Quest’anno è stata una corsa completamente diversa dallo scorso anno. Sapevo di stare bene dopo il successo conquistato la scorsa settimana anche se le incognite erano tante perchè non avevamo ancora affrontato una gara così lunga” ha spiegatoNicola Bagioli, stremato, dopo il traguardo “Nel finale ho capito che non si sarebbe fatta la selezione e per questo ho deciso di puntare sull’ultimo chilometro. Ho cercato di partire con uno scatto secco e nessuno è riuscito a seguirmi. E’ stato un chilometro lunghissimo, sono arrivato in apnea ma sono felicissimo di avercela fatta. Ora l’obiettivo è quello di continuare così anche nelle prossime gare che mi attendono, già a partire da quella in programma martedì a Mercatale”.
Nicola Bagioli a Montecassiano sale a quota due vittorie stagionali

Nicola Bagioli a Montecassiano sale a quota due vittorie stagionali


ORDINE D’ARRIVO:
Iscritti: 197  Partiti: 186   Arrivati: 82
1. Nicola Bagioli (Zalf Euromobil Désirée Fior) km 170 in 4h19’10” media 39,281 km/h
2. Davide Orrico (Team Colpack) a 2″
3. Leonardo Basso (Selle Italia Cieffe Ursus)
4. Andrea Toniatti (Team Colpack)
5. Marco Bernardinetti (Ciclistica Malmantile) a 6″
6. Jacopo Mosca (Viris Maserati)
7. Raffaello Bonusi (General Store bottoli Zardini)
8. Antonio Zullo (Futura Team Rosini)
9. Oliviero Troia (Team Colpack)
10. Andrea Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)