L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

CARPANETO PIACENTINO (PC) – E’ un avvio di stagione stratosferico quello del Team Hopplà – Petroli Firenze. Tre giornate di gara e tre vittorie consecutive. Oggi è arrivata un’altra bella doppietta sul traguardo del 1° Trofeo Comune di Carpaneto. Vittoria di Niccolò Pacinotti davanti al giovane compagno Daniel Savini. I due, che già facevano parte di un drappello di fuggitivi, si sono involati negli ultimi 25 chilometri di gara riuscendo ad arrivare fino al traguardo. Terzo posto per il bresciano Luca Muffolini (Team Colpack) che a 40″ ha anticipato l’orobico Alfio Locatelli (Viris Maserati).
Dieci secondi dopo, altro drappello di corridori sulla linea d’arrivo vicino al Municipio, con Mirco Sartori della Selle Italia Cieffe Ursus davanti a Marco Corrà (Hopplà Petroli Firenze), Damiano Cima (Viris Maserati Sisal Chiaravalli) e Stefano Ippolito (Team Palazzago Amarù). La società piacentino-vigevanese del ds Matteo Provini ha piazzato altri due atleti nella top ten, con Jalel Duranti e Jacopo Mosca nono e decimo a 2 minuti di distacco dal vincitore.

L'arrivo della coppia della Hopplà - Petroli Firenze Pacinott-Savini

L’arrivo della coppia della Hopplà – Petroli Firenze Pacinott-Savini (foto Soncini)


Questa nuova gara per Elite e Under 23 andata in scena oggi pomeriggio nel paese piacentino ha visto la regia organizzativa del Cadeo Carpaneto in collaborazione con Aspiratori Otelli, Team Perini Bike e Viris Maserati Sisal Chiaravalli.  La corsa che originariamente vedeva una distanza di 143 chilometri, frutto di 13 giri da percorrere di un tracciato di 11 chilometri in parte paesano e successivamente comprendente l’ascesa della Sbarrata. La gara, però, è stata accorciata strada facendo di due tornate (22 chilometri complessivi in meno) a causa delle avverse condizioni meteo, con pioggia battente e temperatura vicino agli zero gradi che hanno messo a dura prova i concorrenti e anche il pubblico accorso alla gara.
Dopo la decisione della giuria, due erano le tornate mancanti dopo il passaggio sotto il palco d’arrivo, con Pacinotti e Savini in tandem con un vantaggio di 48 secondi su un gruppo di 8 inseguitori (Corrà, Mosca, Damiano Cima, Ippolito, Locatelli, Duranti, Sartori e Muffolini). Successivamente, il vantaggio è aumentato a un minuto e 7 secondi al suono della campana, per poi arrivare con l’arrivo sopra descritto.
Per il toscano Pacinotti, prima vittoria stagionale dopo i 17 successi conquistati tra 2013 e 2014 nella categoria Juniores, mentre è di rilievo anche la piazza d’onore di Savini, emiliano trasferitosi in Toscana al primo anno nella categoria Under 23. L’Hopplà Petroli Firenze si conferma grande protagonista di questo avvio di stagione, festeggiando la terza vittoria nei primi due week end del calendario dopo gli acuti di Marco Corrà a La Torre di Fucecchio e di Davide Ballerini alla Firenze-Empoli.
Niccolò Pacinotti e Daniel Savini con il CT Davide Cassani

Niccolò Pacinotti e Daniel Savini con il CT Davide Cassani (foto Soncini)


Diverse le autorità che hanno partecipato alla prima edizione della corsa dilettantistica di Carpaneto. La Federciclismo italiana ha voluto essere presente con il vicepresidente vicario Daniela Isetti e con Davide Cassani, ct azzurro e coordinatore delle squadre nazionali fresco di rientro da Londra dove ha assistito all’impresa di Filippo Ganna (oro nell’Inseguimento individuale alla kermesse iridata su pista). Da entrambi, parole di elogio per l’organizzazione dell’evento, con quattro società a formare la macchina organizzativa rappresentate nell’occasione dai rispettivi presidenti (Mauro Veneziani per il Cadeo Carpaneto, Giancarlo Otelli per l’Aspiratori Otelli, l’ex professionista Giancarlo Perini per il Team Perini Bike e Giulio Maserati per la Viris Maserati Sisal Chiaravalli). Salutati dallo speaker Alessandro Brambilla anche due rappresentanti del mondo amministrativo e politico: il sindaco di Carpaneto Gianni Zanrei e il parlamentare piacentino Marco Bergonzi.
Il podio del 1° Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino

Il podio del 1° Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino (foto Soncini)


ORDINE D’ARRIVO:
1. Pacinotti Niccolò (Hopplà – Petroli Firenze) km 121 in 2h 56′ media 41.200 km/h
2. Savini Daniel (Hopplà – Petroli Firenze)
3. Muffolini Luca (Team Colpack) a 40″
4. Locatelli Alfio (Viris Maserati Sisal Chiaravalli)
5. Sartori Mirco (Selle Italia Cieffe Ursus) a 50″
6. Corrà Marco (Hopplà – Petroli Firenze)
7. Cima Damiano (Viris Maserati Sisal Chiaravalli)
8. Ippolito Stefano (Team Palazzago Fenice)
9. Duranti Jalel (Viris Maserati Sisal Chiaravalli) a 2′
10. Mosca Jacopo (Viris Maserati Sisal Chiaravalli)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)