L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

COLLI DI SAN FERMO (BG) – Una bellissima sfida sulla salita ai Colli di San Fermo ha infiammato la terza tappa della 3GIORNIOROBICA 2018. Vittoria del laziale Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini) che con uno straordinario recupero, a meno di 500 metri dall’arrivo, ha agganciato e poi superato Karel Vacek (Team Giorgi) che negli ultimi chilometri aveva condotto la corsa. Vince Tiberi, davanti a Vacek, terzo posto per un altrettanto straordinario Andrea Piccolo (Team LVF) che difende con i denti il suo primato in classifica generale. Il milanese ha ora 9 secondi di vantaggio su Vacek e 39 secondi su Tiberi. 

Il podio della terza tappa della 3GIORNIOROBICA 2018

Il podio della terza tappa della 3GIORNIOROBICA 2018 (foto Rodella)

Terza tappa di 89,3 km, da Seriate ai Colli di San Fermo, con arrivo in salita. La partenza viene data nei pressi della ditta Ivs Italia. Inizialmente sono previsti 6 giri di un circuito nei dintorni di Seriate. Nicolò Lunardon (Pressix) vince il traguardo volante del 30° km. Poi nasce l’azione più importante della prima parte della tappa. Scappano in nove: Gabriele Petrelli (Emilia Romagna), Patryk Piotr Padzuck (Cene), Domenico D’Amore (Canturino), Filippo Ghiron (GB Junior Team), Nicola Garbin (Work Service), Matteo Squarzon (Contri Autozai), Nicolò Lunardon (Pressix), Marco Cecchi (Team Franco Ballerini) e Alessandro Nobetti (Uc Foligno). Poi restano in otto a condurre la corsa, perché perde contatto Bonetti. Il vantaggio massimo dei fuggitivi raggiunge 1’15”.

Marco Cecchi (Team Franco Ballerini) vince il traguardo volante 60° km. Poi la corsa si avvicina al primo Gpm di giornata, quello di Colle dei Pasta. Il gap tra i fuggitivi ed il gruppo si riduce sensibilmente. A un chilometro e mezzo dallo scollinamento attaccano in tre dal gruppo di testa: Gabriele Petrelli (Emilia Romagna), Domenico D’Amore (Canturino) e Nicola Garbin (Work Service).

Andrea Piccolo leader della 3GIORNIOROBICA 2018

Andrea Piccolo leader della 3GIORNIOROBICA 2018 (foto Rodella)

Vince il Gpm Gabriele Petrelli precedendo Garbin e D’Amore. A 11 km dall’arrivo il gruppo torna compatto. A sei chilometri dal traguardo la tappa si accende in modo definitivo. È lo scatto di Gabriele Benedetti (Work Service Romagnano) e Karel Vacek (Team Giorgi) a selezionare il gruppo dei migliori.

Sono in sette davanti: Samuele Rubino e Andrea Piccolo (Team LVF), Alessio Martinelli e Karel Vacek (Team Giorgi), Gabriele Benedetti (Work Service), Mattia Petrucci (Contri Autozai) e Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini). Ai meno 5 il ceco Vacek prova un altro affondo. Gli resiste solamente Piccolo. Poi il corridore del Team Giorgi – che nella discesa dal Colle dei Pasta era rimasto coinvolto anche in una caduta – dà un’altra sgasata è stacca tutti gli avversari. Al suo inseguimento a una ventina di secondi ci sono Piccolo e Tiberi. Vacek continua nella sua azione, ma l’ultimo chilometro esalta il romano Tiberi che recupera terreno e a 500 metri dall’arrivo si riporta sul campione ceco della cronometro e poi lo stacco arrivando in trionfo sul traguardo dei Colli di San Fermo.

Domani è in programma l’ultima frazione da Lallio a San Paolo d’Argon di 92,4 km con quattro volte la scalata al Colle dei Pasta.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini) km 89,50 in 2h24’33” media 37,15 km/h
2. Karel Vacek (Team F.lli Giorgi) a 15″
3. Andrea Piccolo (Team LVF) a 52″
4. Gabriele Bendetti (Work Service Romagnano) a 1’12”
5. Mattia Petrucci (Contri Autozai Omap) a 1’28”
6. Martin Nessler (Ausonia CSI Pescantina) a 1’28”
7. Andrea Debiasi (Ausonia CSI Pescantina) a 2’25”
8. Riccardo Ciuccarelli (Rappresentativa Marche) a 2’29”
9. Andrea Figini (GB Junior Team) a 2’50”
10. Nicolò Tamussi (Rappresentativa Lombardia) a 2’58”

CLASSIFICA GENERALE: 

1. Andrea Piccolo (Team LVF) km 208,50 in 5h08’50” media 40,510 km/h
2. Karel Vacek (Team Giorgi) a 9″
3.Antonio Tiberi (Team Ballerini) a 39″
4. Gabriele Benedetti (Team Work Service Romagnano) a 1’26”
5. Mattia Petrucci (Contri Autozai Omap) a 1’34”
6.Martin Nessler (Ausonia Csi Pescantina) a 1’38”
7. Andrea De Biasi (Ausonia Csi Pescantina) a 2’57”
8. Giosuè Crescioli (Rappresentativa Toscna) a 3’33”
9. Lorenzo Pollicini (C.C.Canturino 1902) a 3’34”
10.Marco COdemo Pressix P3 Mito Sport) a 3’39”

LE MAGLIE:

Classifica Generale GF Studio: ANDREA PICCOLO (TEAM LVF)

Classifica a punti  Protec: ANDREA PICCOLO (TEAM LVF)

Classifica scalatore Nava Cilindri: ANTONIO TIBERI (TEAM FRANCO BALLERINI PRIMIGI STORE)

Classifica Giovani Omva – L.M.M.: ANDREA PICCOLO (TEAM LVF)

Classifica Sprint 30° km Hertz: NICOLO’ LUNARDON (PRESSIX P3 MITO SPORT)

Classifica Sprint 60 km° L.CM.: NICOLA GRAZIATO (GDC CONTRI AUTOZAI OMAP)

Classifica squadre:Time Office: TEAM GIORGI

LE CLASSIFICHE:

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)