L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

LAIGUEGLIA (SV) – Insieme hanno vinto a ottobre la gara delle fatbike a Laigueglia, insieme hanno condiviso il viaggio in Canada e la partecipazione alla Mahikan Race e, ovviamente insieme, Serena Tasca ed Edoardo Bonetto si sono portati a casa il 23° Trofeo Xc MtbClassic Laigueglia, gara di apertura del calendario xco ligure e primo atto del campionato italiano giovanile di società.
Edoardo Bonetto (nella foto di Ruggero Saccon in azione a Rivoli Veronese), portacolori della Sixs Devinci Xc Team, si è aggiudicato il duello con l’under 23 Mattia Setti, che lo ha braccato per l’intera gara arrivandogli a 21”. Più indietro tutti gli altri: Francesco Martucci ha chiuso a 3′, inseguito da Davide Clerici e Dominique Sitta. Serena Tasca, campionessa italiana under 23 in carica, ha fatto gara a sé lasciandosi alle spalle Emilie Collomb (al debutto stagionale) e le elite Marta Pastore e Costanza Fasolis.
Belle anche le gare della categoria junior, con le firme prestigiose del campione italiano Francesco Bonetto, che ha anticipato il primo anno Matteo Cucchi, e l’iridata Martina Berta, salita sul podio in compagnia di Alessia Verrando e Giorgia Stegagnolo.
Le gare giovanili
Ma, come detto, le gare più importanti erano quelle delle categorie giovanili (al via in 248), che si giocavano la prima tappa del campionato italiano di società.
Tra le ragazze, riposta l’ennesima maglia tricolore del ciclocross, Nicole Fede ha inforcato la mtb, prendendosi la vittoria nelle allieve del 2° anno: alle sue spalle, manco a dirlo, Ilaria Pola, con Martina Stirano terza. Conferme anche tra le primo anno, con la tricolore Letizia Motalli che si è presa i riflettori distanziando sin dai primi metri Camilla De Pieri e Giulia Bertoni. Anche tra le esordienti è arrivata la vittoria di un volto noto, con la bergamasca Marta Zanga capace di anticipare Cristina Thurner e Alessandra Piccolo, mentre tra le primo anno la vittoria è andata a Giulia Challancin, con la figlia d’arte Lucia Bramati seconda e Sara Marenghi terza.
In campo maschile, invece, debutto con vittoria per il trentino Zaccaria Toccoli, che appare il biker di riferimento tra gli allievi anche per il 2016. Buona comunque la prova di Gianluca Cerri, giunto secondo a 28” dal vincitore. Festa per i liguri della Ucla 1991 Pacan Bagutti tra gli allievi del 1° anno, con Edoardo Coari in grado di lasciarsi alle spalle Andreas Vittone e Stefano Iebole. Tra gli esordienti, hanno brindato Giulio Viscardi, giunto primo davanti a Riccardo Corradi e Alessandro Minguzzi, e il primo anno Matteo Siffredi, capace di imporsi su Marco Gozzi e Matteo Magnin. Ma la notizia è il ritorno alle gare di Lorenzo Trincheri, cha ha chiuso 22° tra i ragazzi del 2002.
Nel pomeriggio di domenica si sono messi in gioco anche gli amatori. Questi i nomi dei vincitori di categorie: Fabio Meirana (Elitesport), Davide Gilardo (M1), Andrea Perini (M2), Giuseppe Cicala (M3), Massimiliano Giuliani (M4), Fabrizio Baggi (M5) e Sergio Ratto (M6+).

SCARICA LE CLASSIFICHE

CLASSIFICA OPEN MASCHILE
CLASSIFICA OPEN FEMMINILE
CLASSIFICA JUNIOR MASCHILE
CLASSIFICA JUNIOR FEMMINILE
CLASSIFICA ALLIEVI 2° ANNO MASCHILE
CLASSIFICA ALLIEVI 1° ANNO MASCHILE
CLASSIFICA ALLIEVE 2° ANNO FEMMINILE
CLASSIFICA ALLIEVE 1° ANNO FEMMINILE
CLASSIFICA ESORDIENTI 2° ANNO MASCHILE
CLASSIFICA ESORDIENTI 1° ANNO MASCHILE
CLASSIFICA ESORDIENTI 2° ANNO FEMMINILE
CLASSIFICA ESORDIENTI 1° ANNO FEMMINILE
(Servizio a cura di Roberto Amaglio)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)