L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

ZARAGOZA (SPAGNA) – Per l’Androni Giocattoli Sidermec arriva dalla Spagna la vittoria di Matteo Malucelli. Il velocista romagnolo ha messo tutti in fila nella seconda tappa della Vuelta Aragon, la Huesca-Zaragozza di 194 chilometri. Malucelli, che aveva vinto recentemente un paio di settimane fa al Tour de Bretagne, in Spagna, con una possente volata a centro strada, ha preceduto il norvegese Enger e lo spagnolo Aberasturi. 

Per Malucelli, che aveva iniziato la stagione con due successi in Venezuela, si tratta del quarto successo stagionale. Per i campioni d’Italia dell’Androni Giocattoli Sidermec, invece, è la settima vittoria di questo 2018, dopo gli acuti alla Vuelta al Tachira, al Tour de Langkawi e al Tour de Bretagne.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Matteo Malucelli (Androni Sidermec) 4h27’37”
2. Sondre Enger (Israel Cycling Academy)
3. Jon Aberasturi (Euskadi Murias)
4. Erwann Corbel (Vital Concept)
5. Brenton Jones (Delko Marseille)
6. Kevin Reza (Vital Concept)
7. Carlos Barbero (Movistar Team)
8. Sylvain Chavanel (Direct Energie)
9. Rein Taaramae (Direct Energie)
10. Jaime Roson (Movistar Team)

CLASSIFICA GENERALE:

1. Jon Aberasturi (Euskadi Murias)
2. Carlos Barbero (Movistar Team) a 9″
3. Kevin Reza (Vital Concept) a 15″
4. Jaime Roson (Movistar)  a 18″
5. Rein Taaramae (Direct Energie) 
6. Javier Moreno (Delko Marseille)
7. Marc Soler (Movistar Team)
8. Dennis Van Winden (Israel Cycling Academy) a 26″
9. Hector Carretero (Movistar Team) 
10. Alejandro Marque (Tavira) a 27″

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)