L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

VITTORIO VENETO (TV) – È stata una sfida veloce e scoppiettante come vuole la tradizione quella andata in scena sul circuito di Ceneda di Vittorio Veneto (Treviso) dove ad esultare è stata la General Store bottoli Zardini.

Un vero trionfo di squadra quello conquistato nel 56° Circuito dell’Assunta dalla formazione giallo-nero-verde che è riuscita a fare centro allo sprint grazie ad un brillantissimo Giovanni Lonardi e a piazzare nella top ten anche Gianmarco Begnoni (4°), Mirco Padovan (7°) e Pasquale Abenante (9°). 

Secondo posto per Nicola Breda (Zalf Euromobil Désirée Fior) e terzo Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli).

La prova trevigiana di Ferragosto è vissuta su una lunga fuga di sei atleti raggiunti dal gruppo proprio nel corso dell’ultima tornata: in questo frangente le carte sono tornate a mischiarsi sorridendo al grande lavoro svolto dalla General Store bottoli Zardini con il treno che ha lanciato in maniera impeccabile la volata di Giovanni Lonardi. Il velocista scaligero non ha sbagliato il colpo imboccando in testa la rampa d’arrivo e precedendo nettamente il resto del gruppo sulla linea d’arrivo.

“I ragazzi oggi sono stati straordinari. Nonostante fosse Ferragosto, nonostante il grande caldo e una corsa scivolata via ad oltre 43 chilometri orari di media hanno controllato la gara dal primo all’ultimo chilometro riuscendo a trovare la lucidità necessaria per spianare la strada allo sprint di Giovanni Lonardi” ha commentato dopo corsa il team manager Roberto Ceresoli. “Lonardi ha confermato anche quest’oggi, con questa vittoria così larga e netta, di essere cresciuto in maniera esponenziale da quando è approdato nel nostro team: ci fa piacere che abbia trovato sicurezza, fiducia nei propri mezzi e continuità di risultati ma, soprattutto, che ora la strada lo ripaghi finalmente dei tanti sforzi fatti per raggiungere questo traguardo”.

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 100  Partiti: 74  Arrivati: 46

1. Giovanni Lonardi (General Store bottoli Zardini) km 92 in 2h06’26” media 43,659 km/h
2. Nicola Breda (Zalf Euromobil Désirée Fior)
3. Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli)
4. Gianmarco Begnoni (General Store bottoli Zardini)
5. Nicola Venchiarutti (Cycling Team Friuli)
6. Giacomo Zilio (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7. Mirco Padovan (General Store bottoli Zardini)
8. Moreno Marchetti (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9. Pasquale Abenante (General Store bottoli Zardini)
10. Massimo Orlandi (Cycling Team Friuli)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)