MONTIGNOSO (MS) – Samuele Battistella ha scelto uno dei palcoscenici più prestigiosi del calendario italiano degli Juniores, se non il più prestigioso in assoluto, per suonare la sua “nona sinfonia” del 2016; una melodia soave per le orecchie del ds Giuseppe Parolisi e di tutto lo staff del Cyber Team Breganze Group che può così festeggiare la vittoria nella 47^ edizione del Trofeo Buffoni.

Una vittoria ottenuta con il cuore e con le gambe, resa ancor più strepitosa dal fatto che è arrivata a sole 24 ore di distanza dal titolo di Campione Regionale Veneto a cronometro conquistato ieri sulle strade di Valeggio sul Mincio (Vr).

Samuele Battistella festeggia la vittoria Trofeo Buffoni 2016

Samuele Battistella festeggia la vittoria Trofeo Buffoni 2016

Il vicentino in maglia arancio-nera non ha sbagliato nulla sul difficile tracciato toscana della classica internazionale che ha richiamato al via il meglio del panorama internazionale della categoria, aspettando le prime tornate in salita per riportarsi sulla fuga di una dozzina di atleti che aveva preso il largo nella prima fase di gara. Una volta raggiunta la testa della corsa, Battistella ha accelerato ulteriormente nel corso del penultimo passaggio sul GPM della Fortezza con i soli Stefano Baffi (GB Junior Team) e Matteo Donegà (Ss Sancarlese) che sono riusciti a resistere al suo forcing.

Al suono della campana ancora un allungo per Battistella che ha potuto così transitare in vetta all’ultima asperità di giornata in perfetta solitudine e che ha patito il ritorno di Baffi solo nei chilometri pianeggianti che hanno riportato la corsa verso il traguardo di Montignoso; infine, nell’ultimo chilometro, è andato in scena il Battistella-show: il ragazzo del Vc Breganze lo ha affrontato tutto in testa imponendo la propria progressione che gli ha permesso di avere la meglio anche sulla strenua resistenza di Stefano Baffi, involandosi negli ultimi 200 metri e andando tagliare la linea del traguardo in perfetta solitudine, a braccia alzate.

Il podio finale del Trofeo Bettoni 2016

Il podio finale del Trofeo Bettoni 2016

“Non ho parole per descrivere le emozioni che i nostri ragazzi mi hanno fatto provare quest’oggi. Samuele e tutta la squadra sono stati davvero straordinari: è stato un fine settimana perfetto, prima con la maglia di campione regionale a cronometro poi con questa vittoria che per la carriera di qualsiasi atleta rappresenta un sigillo prestigiosissimo” ha commentato, euforico, il ds Giuseppe Parolisi che ha aggiunto:“La nostra stagione è stata un crescendo straordinario: siamo partiti in sordina ma con il passare delle settimane abbiamo dimostrato tutto il valore di un gruppo a cui non avrei mai potuto chiedere di più. Vincere il Trofeo Buffoni è un obiettivo ambito da molti, noi ci siamo riusciti grazie allle qualità di una squadra davvero unita e al lavoro che abbiamo svolto giorno dopo giorno con umiltà. Oggi non posso far altro che fare i complimenti ai miei ragazzi per il capolavoro che hanno confezionato su queste strade”.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Samuele Battistella (Cyberteam Breganze Group) Km 138, in 3h28’12″, media 39,769 km/h
2. Stefano Baffi (Gb Junior Team) a 3″
3. Matteo Donegà (Ss Sancarlese Phonix Borghi Bike) a 39″
4. Andrea Innocenti (Team Franco Ballerini) a 58″
5. Marc Hirschi (Naz. Svizzera) a 1’00”
6. Lars VD Berg (Willerbrord Wul Vooruit) a 1’05”
7. Ziga Jerman (Nazionale Slovenia) a 1’13”
8. Luca Mozzato (Contri Autozai TTNK Sport)
9. Stefano Oldani (GB Junior Team)
10. Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle)