“Un grande atleta, un grande professionista, con cui dobbiamo assolutamente condividere i successi ed i grandi traguardi che come team, ad oggi, siamo riusciti a raggiungere e conquistare”.
Con queste parole il Team Manager del Santa Cruz FSA Francesco Bondi ha voluto salutare il francese Maxime Marotte, che dopo due stagioni con i colori del team italiano si lancerà in una nuova avventura (nella foto di Michele Mondini, il campione francese sul podio).

1084 amici si sono già iscritti al canale Telegram BICITV.
Per ricevere aggiornamenti in tempo reale sul mondo del ciclismo, unisciti a loro cliccando qui.

Maxime Marotte è entrato a far parte del progetto targato Santa Cruz FSA nella stagione 2021, quando Santa Cruz Bicycles ha scelto lui e la sua esperienza per poter traghettare il team – e il brand – nell’olimpo del cross country mondiale. Da anni ai vertici dei ranking UCI, il talentuoso biker francese si è subito messo a disposizione facendo valere la sua dedizione alla causa, centrando ottimi risultati (tra cui la vittoria al campionato nazionale) che hanno segnato la rotta e sono stati da stimolo per tutto il gruppo.

E nel 2022 Marotte ha fatto ancora meglio, cogliendo risultati internazionali davvero importanti.

“L’ultima stagione di Maxime è stata entusiasmante – conferma Bondi – . L’incredibile partecipazione alla Cape Epic, poi quell’ormai storica volata con Nino alla prima di Coppa in Brasile, conclusa al secondo posto e altri cinque piazzamenti nella top 10 di Coppa del Mondo tra Xco e short track. Ora Maxime è alla ricerca di nuovi stimoli e progetti a cui dedicarsi. Da parte nostra e da parte di tutto lo staff tecnico gli auguriamo il meglio per il suo futuro e la sua carriera, con un arrivederci sui campi gara”.