GAND (BELGIO) – Alé BTC Ljubljana domani non parteciperà alla Gent-Wevelgem femminile dopo una positività al Coronavirus riscontrata all’interno del team (foto Cor Vos).

Il responsabile medico della squadra italiana dottor Claudio Sprenger ha spiegato: “Atleti e staff appartenenti alla bolla del team si sono sottoposti ad un doppio test prima della Gent-Wevelgem e, nonostante la squadra abbia rispettato tutti i protocolli e la bolla di sicurezza prevista, il laboratorio che ha effettuato le analisi oggi ci ha comunicato la presenza di positività. Per questo motivo abbiamo subito attuato il protocollo dettato dall’Unione Ciclistica Internazionale e, anche secondo le leggi vigenti in Belgio, tutta la squadra è entrata in regime di quarantena. In accordo con lo staff tecnico abbiamo deciso di non prendere parte alla corsa in programma domani in Belgio”.