L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

OSLO (NORVEGIA) – Da qualche giorno si sta correndo in Vietnam la HTV Cup, prima gara ciclistica disputata dopo il blocco dell’emergenza Coronavirus. Fa parte del calendario nazionale vietnamita e vi partecipano solo squadre di quella nazione con corridori locali o stranieri che sono rimasti nel Paese.

Ieri si è tenuta la prima gara tra ciclisti professionisti anche in Europa. La prima dopo il blocco totale di metà marzo. The Klatrekongen Fuel of Norway race, una cronometro individuale in salita che è stata vinta dal giovane Andreas Leknessund della Uno-X Development Team.

Il ventenne norvegese, che l’anno prossimo approderà al WorldTour con il Team Sunweb, ha fatto segnare il tempo di 10’12” sul percorso di 4,1 km, con una pendenza media del 7,1 per cento. Ha battuto Tobias Foss (Jumbo-Visma) di 21 secondi, mentre Ådne Holter (Joker Fuel of Norway) è arrivato terzo a 34 secondi.

La gara, che non è un evento ufficiale del calendario UCI europeo, ma è stata organizzata in segreto dal direttore sportivo del Team Ineos Gabriel Rasch e dal direttore del Tour of Norway Birger Hungerholdt al fine di limitare il più possibile l’ammassamento di spettatori.

La Norvegia è in isolamento dal 12 marzo scorso e conta 8.168 casi di positività a Covid-10 e 229 morti. All’inizio di questo mese, il governo del Paese ha annunciato un allentamento delle restrizioni, con l’apertura delle scuole e ulteriori misure che andranno via via a limitare le restrizioni dal mese di giugno.

Gli organizzatori hanno seguito un rigoroso protocollo anti-Coronavirus, con misure di controllo che prevedono che i corridori partano uno per uno (per questo la cronometro) e che non ci siano spettatori lungo la strada, per questo è stato scelto di fare un’organizzazione segreta tenendo misterioso ai più anche il luogo della gara.

“Il motivo per cui manteniamo il segreto sul luogo della gara? Perché non vogliamo avere molte persone qui nella situazione in cui ci troviamo”, ha dichiarato Hungerholdt sul sito della corsa. “Cerchiamo di tenere l’evento ‘chiuso’ in modo da poterlo fare in modo corretto e sicuro”.

Diversi corridori del WorldTour hanno partecipato alla gara, tra i quali la coppia della NTT Pro Cycling Edvald Boasson Hagen e Rasmus Tiller e Carl Frederik Hagen della Lotto Soudal.

La newsletter di BICITV arriva ogni sera e raccoglie tutte le news di ciclismo della giornata: è gratuita, arriva comodamente al tuo indirizzo e-mail e ci si iscrive qui.

CLASSIFICA CRONOMETRO:

1 Andreas Leknessund (Nor) Uno-X Norwegian Development Team 0:10:12
2 Tobias Foss (Nor) Team Jumbo-Visma 0:00:21
3 Ådne Holter (Nor) Joker Fuel of Norway 0:00:34
4 Iver Knotten (Nor) Team Coop 0:00:37
5 Carl Frederik Hagen (Nor) Lotto Soudal 0:00:39
6 Edvald Boasson Hagen (Nor) NTT Pro Cycling 0:00:43
7 Rasmus Tiller (Nor) NTT Pro Cycling 0:00:57
8 Torstein Træen (Nor) Uno-X Norwegian Development Team 0:01:28
9 Øivind Lukkedahl (Nor) Joker Fuel of Norway 0:01:34
10 Trond Håkon Trondsen (Nor) Team Coop 0:01:34

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)