L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

MADRID (SPAGNA) – La CERATIZIT Challenge by La Vuelta 2020 si articolerà in tre tappe e si svolgerà tra il 6 e l’8 novembre. La gara, che chiude la stagione del World Tour femminile, sarà caratterizzata da un’ulteriore giornata di gara, consolidando così la sua posizione di una delle gare femminili più importanti del calendario professionistico.

Unipublic, la società organizzatrice della gara, e il gruppo CERATIZIT che è lo sponsor principale, consolidano il loro impegno nel ciclismo femminile al massimo livello. Per questo motivo la gara si estenderà oltre i confini della Comunità Autonoma di Madrid – il territorio che ha ospitato ogni singola edizione della gara fin dalla sua nascita nel 2015.

Nelle sue tre prime edizioni (2015, 2016 e 2017) la CERATIZIT Challenge di La Vuelta si è sempre snodata su una tappa pianeggiante tra le vie del centro di Madrid. Nel 2018 e nel 2019 la gara ha aggiunto una nuova tappa a cronometro che si è svolta nella località di Boadilla del Monte. Nel 2020, seguendo la dinamica di crescita ininterrotta che ha mantenuto dalla sua creazione, la gara femminile spagnola aggiungerà un’altra giornata di gara, per un totale di tre tappe e cambierà il suo nome per rompere i legami con la sua posizione geografica, ampliando così i suoi orizzonti.

La newsletter di BICITV arriva ogni sera e raccoglie tutte le news di ciclismo della giornata: è gratuita, arriva comodamente al tuo indirizzo e-mail e ci si iscrive qui.

Ramiro Bengochea, direttore generale di CERATIZIT Ibérica, ha voluto sottolineare che questo è “il prossimo passo logico per una gara che ha conosciuto una crescita costante”. In CERATIZIT “da anni sosteniamo il ciclismo femminile. Non avrebbe senso non fare questo sforzo supplementare adesso, quando la disciplina ha più bisogno di noi”, ha spiegato.

Chloe Hosking vince la seconda tappa della Ceratizit Madrid Challenge by La Vuelta (foto Unipublic / Photogomez Sport)

Chloe Hosking vince la seconda tappa della Ceratizit Madrid Challenge by La Vuelta (foto Unipublic / Photogomez Sport)

Da parte sua Javier Guillén, direttore generale di Unipublic, ha sottolineato che “attualmente viviamo in tempi molto incerti sotto ogni aspetto, anche nello sport. Questa crisi sanitaria ha colpito il ciclismo a tutti i livelli: maschile, femminile e di base. Tenendo presente questo, sentiamo che è nostra responsabilità e nostro dovere fare il possibile per aiutare lo sport che ci ha dato tanto. Crediamo in questa corsa e vogliamo continuare a crescere insieme”, ha concluso.

Con le date ora confermate dal nuovo calendario dell’Unione Ciclistica Internazionale, l’organizzazione sta ora lavorando alla progettazione del percorso della gara, che sarà svelato nelle prossime settimane.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)