L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

ASTANA (KAZAKISTAN) – Astana Pro Team ha confermato in un report pubblicato sul quotidiano spagnolo AS che i suoi corridori e lo staff non sono stati pagati negli ultimi due mesi, seppur sia stato confermato il budget 2020 del team che è stato approvato dal principale sostenitore della squadra, il fondo sovrano kazako di Samruk Kazyna.

Tra l’altro la scorsa settimana il team ha deciso di ritirarsi dalle corse fino al 20 marzo a causa dell’epidemia di Coronavirus.

AS ha riferito che Astana non ha ancora pagato i propri corridori ed il personale dall’inizio del 2020 a causa di un ritardo nei finanziamenti statali che sostengono la squadra, una situazione che si era già verificata in altre occasioni, l’ultima due anni fa. In una dichiarazione rilasciata lo scorso lunedì da Astana, il team manager Alexandre Vinokourov ha assicurato che la questione sarà risolta entro questa settimana. “Confermiamo che Astana Pro Team non è stato ancora in grado di pagare tutti gli stipendi del 2020. Il pagamento è stato effettuato solo parzialmente”, ha detto Vinokourov. “Vogliamo anche confermare che tutto il budget dello sponsor principale Samruk Kazyna è stato approvato con successo. Ricorderei che per noi è la quindicesima stagione di attività, che durante tutti questi anni il nostro sponsor principale ci ha sempre fornito i fondi necessari. Poiché siamo sponsorizzati da organizzazioni governative ufficiali, a volte c’è un ritardo nel pagamento a causa del lento processo amministrativo di approvazione dei fondi“.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)

Tags: