L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

GEELONG (AUSTRALIA) – La cubana Arlenis Sierra (Astana Women’s Team) arriva solitaria sul traguardo di Geelong e vince l’edizione femminile della Cadel Evans Great Ocean Road Race, in Australia. Si è lasciata alle spalle le padrone di casa della Mitchelton-Scott Lucy Kennedy ed Amanda Spratt (foto Velofocus).

La corsa si è decisa nella discesa da  Challamabra Crescent quando al comando sono rimaste in cinque a condurre la corsa a 10 chilometri dalla conclusione. A sei chilometri dalla conclusione Sierra e Kennedy allungano in tandem, poi la cubana indovina l’affondo decisivo. La Spratt ha poi raggiunto la compagna di squadra e sono arrivate insieme al traguardo. 

Quarta la sudafricana della CCC-Liv Ashleigh Moolman-Pasio, quinta l’italiana Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo).

ORDINE D’ARRIVO:

1 Arlenis Sierra (Cub) Astana Women’s Team 3:07:10
2 Lucy Kennedy (Aus) Mitchelton-Scott Women 0:00:19
3 Amanda Spratt (Aus) Mitchelton-Scott Women
4 Ashleigh Moolman-Pasio (RSA) CCC-Liv 0:00:34
5 Elisa Longo Borghini (Ita) Trek-Segafredo Women
6 Brodie Chapman (Aus) Tibco-Silicon Valley Bank
7 Rachel Neylan (Aus) KordaMenthe Real Estate 0:00:39
8 Emily Roper (Aus) KordaMenthe Real Estate 0:00:55
9 Ruth Winder (USA) Trek-Segafredo Women
10 Grace Brown (Aus) Mitchelton-Scott Women

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)