L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

GROMO (BG) – Domenica di festa per l’Uc San Marco Vertova che si è radunata con atleti, staff, dirigenti amici e sponsor all’Hotel Ristorante Gromo, in Valle Seriana, per chiudere in allegria un’altra bella stagione e voltare pagina verso l’annata che verrà. 

Una stagione 2018 che ha regalato ancora belle soddisfazione alla storica formazione bergamasca presieduta da Alberto Magni, protagonista con i suoi giovani ragazzi, che con grande impegno hanno chiuso la loro stagione agonistica, bravi anche lo junior Daniel Mazzola e il padre amatore Fabrizio Mazzola, quest’ultimo vincitore di un titolo regionale e uno nazionale nella sua categoria, e ovviamente le gioie non sono mancate anche dal punto di vista organizzativo, con l’ormai tradizionale 2 Giorni Internazionale di Vertova, fiore all’occhiello della società seriana, e quest’anno l’onore e l’onore di organizzare a Casnigo anche il Campionato Regionale Lombardo della categoria Esordienti. 

Il presidente Alberto Magni, il presidente onorario Giovanni Merelli e l’ex professionisti Beppe “Turbo” Guerini hanno chiamato a raccolta tanti amici e tra gli ospiti e le autorità presenti c’erano anche il vice presidente della FCI Michele Gamba, il vincitore di due Giri d’Italia Paolo Savoldelli, cresciuto da giovane proprio tra le fila della San Marco così come tanti altri campioni del pedale e l’atleta paralimpico Giordano Tomasoni.

Ma l’ospite più atteso ed applaudito è stato Giulio Ciccone – ospite d’onore dell’evento -, che dopo tre stagioni tra i professionisti con la Bardiani-CSF, dalla prossima stagione farà il grande salto nel WorldTour con la Trek-Segafredo. Il corridore abruzzese è stato premiato dalla San Marco. 

A chiusura della giornata il taglio della torta decorata con i colori dell’Uc San Marco Vertova. 

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)