L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

PONTE BUGGIANESE (PT) – Il campione italiano allievi Giovanni Vito è il vincitore del Piccolo Giro della Toscana per Allievi edizione 2017. Il portacolori della Cages Cape al quinto successo stagionale ha preceduto nello sprint a due  il toscano Giosuè Crescioli (Empolese Birindelli) , terzo posto a 18″ per Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina), con un ritardo di 1’15” Samuele Petri (Milleluci) regolava quello che restava del gruppo. Quinta posizione per Alessio Pisani (Montecarlo), sesto Pietro Salvadori (Empolese Birindelli) , settimo Mirco Favetti (Montecarlo), ottavo Manlio Moro (Pasiano), nono Federico Altopiano (Milleluci) e decimo Matteo Betacchi (Ciclistica Cecina).

La cronaca: partenza subito veloce ma purtroppo dopo pochi chilometri dal via una caduta di diversi concorrenti costringeva la direzione di corsa a neutralizzare momentaneamente la corsa. Si riprendeva dopo circa 15 minuti di stop e dopo il primo passaggio sulla salita di Marginone la corsa sebrava prendere la sua vera fisionomia ma , giunti a Chiesina Uzzanese al km 30  a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, un’altra caduta costringeva la direzione di corsa a neutralizzare nuovamente la gara.

Finalmente la gara riprendeva e sulo strappo di Luciani attaccava Crescioli seguoto come un ombra da Vito e Butteroni. I tre di comune accordo proseguivano la loro marcia nonostante il gruppo tirato dalla Montecarlo Ciclismo riduceva il vantaggio da 55″ a 20 secondi  senza però riuscire a chidere il divario.

Terminato il tentativo della squadra lucchese travatasi senza collaborazione,  il vantaggio dei tre tornava a salire e raggiungere e superare il minuto.  Si arrivava pertanto alo sprint finale dove Vito precedeva nettamente un generosissimo Crescioli mentre la terza piazza andava a Butteroni che cedeva solo nelle fasi finali della corsa.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Giovanni Vito (Cages Cape)
2. Giosuè Crescioli (Empolese Birindelli)
3. Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina) a 18″
4. Samuele Petri (Milleluci) a 1’15”
5. Alessio Pisani (Montecarlo)
6. Pietro Salvadori (Empolese Birindelli)
7. Mirco Favetti (Montecarlo)
8. Manlio Moro (Pasiano)
9. Federico Altopiano (Milleluci)
10. Matteo Betacchi (Ciclistica Cecina)

(Servizio a cura di Roberto Fruzzetti)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)