L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

MARAGNOLE (VI) – Una grande vittoria quella ottenuta oggi dal marchigiano Giovanni Carboni che con uno splendido assolo negli ultimi 40 chilometri di gara ha fatto sua la 92/a Astico-Brenta. Un successo che corona un’atra grande prestazione di squadra del Team Colpack che sulle strade del vicentino ha piazzato anche al terzo posto Seid Lizde, al quarto Andrea Toniatti, al quinto Alessandro Fedeli e al settimo Nicolas Dalla Valle.

Corsa molto controllata nella prima parte. Negli ultimi 50 chilometri si è entrati nel tratto più impegnativo e la gara si è accesa con una serie di scatti e controscatti, ma nessuno riesce per davvero a prendere il largo. A 40 chilometri dall’arrivo ecco l’attacco di Giovanni Carboni che tutto solo riesce subito a guadagnare un bel vantaggio. Il divario massimo tra il marchigiano ed il gruppo è di 1’30”. Alla fine ha tagliato il traguardo con un 1’04” sui primi due inseguitori. Secondo Filippo Rocchetti della Zalf-Fior e terzo Seid Lizde. I due erano usciti dal gruppo all’inseguimento sull’ultimo Gpm e poi si sono contesi allo sprint le restanti due posizioni del podio. Dietro arrivano anche Andrea Toniatti e Alessandro Fedeli.

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 122   Partiti: 104   Arrivati: 32
Tempo: 4h02’19”   185 km   Media: 42,640 km/h

1. Giovanni Carboni (Team Colpack)
2. Filippo Rocchetti (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 1’04”
3. Seid Lizde (Team Colpack) 
4. Andrea Toniatti (Team Colpack) a 1’08”
5. Alessandro Fedeli (Team Colpack)
6. Francesco Romano (Team Palazzago)
7. Nicolas Dalla Valle (Team Colpack)
8. Emanuele Favero (Us F. Coppi Gazzera Videa)
9. Nicolò Rocchi (Zalf Euromobil Désirée Fior)
10. Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)